Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Attesa per i tanti ospiti del convegno del 24 settembre

Luigi Tansillo – Arriva a Nola il convegno internazionale


Luigi Tansillo – Arriva a Nola il convegno internazionale
22/09/2010, 11:09

Come annunciato lo scorso 10 giugno, durante l’ultimo dei tre incontri promossi dall’Assessorato ai Beni Culturali del Comune di Nola, in collaborazione con l’Ateneo Federiciano di Napoli per la promozione e valorizzazione della figura del poeta nolano Luigi Tansillo, arriva ora il convegno internazionale.
L’appuntamento è per il 24 settembre 2010, alle ore 16.00, presso la Chiesa dei SS. Apostoli, in via San Felice e sabato 25 settembre 2010, nell’aula Piovani della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Federico II di Napoli.
Una due giorni di incontri e dibattiti per riscoprire la figura di un poeta ancora poco conosciuto che ha dato lustro alla Città di Nola. Ad arricchire la manifestazione studiosi di fama internazionale da sempre impegnati nella divulgazione della cultura, anche nolana, attraverso la poesia del Tansillo.
Per l’occasione infatti, oltre al Prof. Tobia Toscano, docente di Lettere presso l’Università federiciana, interverranno il Prof. Saverio Carillo, il Prof. Gennaro Toscano, il Prof. Riccardo Nalli, il Prof. Amedeo Quondam e il Prof. Carlos Josè Hernando Sànchez.
Presenti, oltre al Sindaco di Nola, Geremia Biancardi, anche i sindaci di Teano e Venosa, due comuni particolarmente cari a Tansillo. Il poeta, infatti, di padre nolano, nacque a Venosa nel 1510, visse i suoi primi anni a Nola, dove spesso fece ritorno durante tutta la sua vita, e morì a Teano nel 1568. Tre città decisive per la sua crescita umana e professionale, che oggi, nel V Centenario della sua nascita, lo ricordano sottolineandone i percorsi professionali.
“Un evento di grande spessore – ha dichiarato l’Assessore ai Beni Culturali, Maria Grazia De Lucia –, che rappresenta il giusto epilogo dei tre cicli di conferenze che si sono snodati nei mesi di aprile, maggio e giugno scorsi. Durante l’ultimo incontro ci eravamo dati appuntamento al 24 settembre e così sarà. Per l’occasione avremo studiosi internazionali prestigiosi che ci faranno rivivere la poesia di Tansillo nella terra dove trascorse i suoi primi anni. Un momento di alta cultura che vedrà anche la partecipazione degli alunni delle scuole cittadine. Un vero e proprio evento per la Città di Nola che arricchirà ulteriormente le pagine di storia locale e non solo”.
 

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©