Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

L'UNIVERSITA' SUOR ORSOLA BENINCASA INAUGURA LA TERZA EDIZIONE DELLA RASSEGNA "CINEMA, LETTERATURA E DIRITTO"


L'UNIVERSITA' SUOR ORSOLA BENINCASA INAUGURA LA TERZA EDIZIONE DELLA RASSEGNA 'CINEMA, LETTERATURA E DIRITTO'
26/10/2008, 10:10

Martedì 28 Ottobre alle ore 15,30 presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli verrà inaugurata la terza edizione della rassegna "Cinema, Letteratura e Diritto". L’appuntamento inaugurale sarà dedicato alla proiezione del film "Tempesta su Washington" di Otto Preminger (USA,1962 ) che verrà presentato da Tommaso Edoardo Frosini docente di Diritto Costituzione presso l’Università Suor Orsola Benincasa e da Augusto Sainati docente di Istituzioni di storia del cinema presso l’Università Suor Orsola Benincasa. La Facoltà di Giurisprudenza del Suor Orsola Benincasa, con il sostegno dell’Associazione Amici di Suor Orsola per la Promozione degli Studi Giuridici, ha voluto fortemente anche nell’anno accademico 2008-2009 il ritorno della rassegna Cinema Letteratura Diritto con un duplice obiettivo: il rafforzamento dei percorsi formativi integrativi all’interno dei corsi di laurea e l’apertura alla città, alla comunità dei giuristi ed in particolare ai giovani studiosi di un momento di incontro sui temi del diritto e della giustizia. La rassegna ha per titolo “Davanti alla legge. Immaginare il diritto” con un chiaro riferimento alla celebre parabola kafkiana sulla necessità della legge (la porta aperta), sulla sua destinazione, sulla sua forma e interpretazione; parabola nella quale Kafka riprende, riscrivendola, una tradizione secolare che risale a Origene. Come da tradizione il ciclo alternerà proiezioni cinematografiche a letture dei classici della letteratura, sempre con il filo conduttore del diritto e dei suoi tanti risvolti pratici e teoretici. Sugli schermi dell’Aula Magna del Suor Orsola si alterneranno pellicole che hanno fatto la storia del cinema come “Tempesta su Washington” di Otto Preminger (USA,1962 ) e nuove ed interessanti letture cinematografiche dei problemi giuridici degli ordinamenti contemporanei come quelle proposte da “La Zona” di Rodrigo Pià (Messico, 2008) e da “12” di Nikita Mikhalkov (Russia, 2007). Un appuntamento particolarmente significativo sarà quello del 9 Dicembre dedicato alla proiezione del film di Michele Placido “Un eroe borghese” (Italia, 1995) tratto dall’omonimo romanzo di Corrado Stajano, che vedrà la partecipazione al successivo dibattito in sala di Umberto Ambrosoli, figlio di Giorgio il commissario liquidatore della Banca Privata Italiana, ucciso da un sicario l’11 luglio 1979 a Milano e la cui storia è raccontata dal film. I tre appuntamenti dedicati alla letteratura saranno incentrati su tre grandi classici: il Colonnello Chabert di Honorè de Balzac, Le Vespe di Aristofane Il Grande Inquistore di Dostoevskij. Ma la grande novità del ciclo 2008-09 sarà rappresentata dall’incontro del 25 Novembre dedicato ad uno dei grandi “letterati” della musica italiana: Fabrizio De Andrè, che in molti dei suoi testi si è soffermato sui temi della legge e della giustizia. La rassegna avrà luogo presso l’Università Suor Orsola Benincasa tutti i martedì alle ore 15-30 fino al 16 Dicembre e vedrà tra gli altri gli autorevoli interventi di Stefano Rodotà ex Presidente dell'Autorità garante per la protezione dei dati personali, Gustavo Zagrebelsky presidente emerito della Corte Costituzionale e di Roberto Escobar firma prestigiosa della critica cinematografica per il Sole24ore.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©