Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

LUTTO NELLA LIRICA: MORTO PETER GLOSSOP


LUTTO NELLA LIRICA: MORTO PETER GLOSSOP
08/09/2008, 08:09

Il 7 settembre 2008 alle ore 08.50 è morto Peter Glossop, il più grande baritono inglese, presso la Casa di riposo ‘Pinhay House’di Lyme Regis, Inghilterra. Glossop si è esibito nei maggiori teatri internazionali, accompagnato dai grandi nomi che hanno fatto la storia della lirica nella seconda metà del XX secolo; Alla Scala di Milano in “Rigoletto” per quattro anni con Pavarotti, in “Pagliacci” con Vickers e in “Ballo in maschera” con Bergonzi. Da molti anni si era ritirato a Hawkchurch, un villaggio nei pressi di Axminster dove cantava solo sporadicamente per beneficenza duetti da “Boheme”, “I pescatori di perle” e “Forza del destino” col suo amico, il tenore Craig Stewart Sullivan, conosciuto in Bulgaria ai tempi di un concorso canoro vinto da Glossop nel 1961. Afflitto dalla malattia di Alzheimer da tre anni e cancro, con un tumore che lo colpiva proprio alla gola da tre mesi, il baritono inglese, nativo di Sheffield nello Yorkshire (06/07/1928), lascia le figlie Amber e Rosie (cantante) e riceverà i sacramenti funebri ad Axminster in data da stabilire.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©