Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Madre, al via la stagione espositiva con il progetto TRANSIT


.

Madre, al via la stagione espositiva con il progetto TRANSIT
26/03/2009, 15:03

E' stato presentato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, il progetto TRANSIT, con il quale si inaugura la stagione espositiva della Project Room del museo MADRE, affidata per il 2009-2010 a due giovani curatori napoletani: Adriana Rispoli ed Eugenio Viola. Il progetto è articolato in due spazi e tempi: la prima tappa è stata inaugurata oggi al Madre, mentre la seconda avrà come teatro il Cairo con la riapertura della mostra, il prossimo 24 maggio, negli spazi della Townhouse Gallery. Le opere sono ispirate da considerazioni su realtà socio-culturali specifiche che si universalizzano attivando una serie di cortocircuiti sulla storia. TRANSITS, il progetto principale che dà il titolo all'intera programmazione, affronta una riflessione sulla posizione geopolitica e sul sostrato antropologico di Napoli, sul ruolo centrale che da sempre la città occupa in quello che una volta era definito il Mare Internum, crocevia di antiche rotte mediterranee, ago della bilancia di delicati equilibri sociali e ambientali. Le creazioni in mostra sono una riproposizione, attraverso la portata meta-temporale del simbolo, di antichi conflitti tra reale e virtuale, soggettivo e oggettivo, attuale e potenziale, mediante il ricorso al potere della rappresentazione attraverso i media. Nato da un incontro tra un artista napoletano e due egiziani, il progetto mira a connettere giovani talenti napoletani ed altri provenienti da città del bacino mediorientale, alle grandi capitali del sistema dell'arte.

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©