Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

El Pais online lo ricorda per la sua profonda cultura

Madrid, 90 opere di Rubens in mostra al museo Prado


Madrid, 90 opere di Rubens in mostra al museo Prado
05/11/2010, 19:11

MADRID - Fino al 23 gennaio il grande museo spagnolo Prado di Madrid ospiterà le opere del maestro fiammingo Peter Paul Rubens (1577 - 1640).
Si tratta di dipinti creati nel suo studio di Anversa fra il 1603 e il 1639. Fu il re Felipe IV di Spagna a permettere l'esposizione di molte tele, per l'ammirazione che provava nei confronti dell'artista. Verso il 1630 comprò infatti il celebre "Le tre grazie".
Lope de la Vega definì Rubens come il nuovo Tiziano. Il curatore della mostra Alejandro Vergara ha detto: "Pochissimi artisti sono riusciti a trasmettere una versione esaltata della vita in una forma tanto persuasiva o ci aiutano tanto ad avvicinarci all'ideale dell'eccellenza umana''.
El Pais online ha ricordato Rubens anche per la sua profonda cultura, conosceva sei lingue e alcuni storici lo hanno definito come il grande Omero dell'Antichità greca. Il maestro di Anversa lavorò per le principali corone europee e svolse anche l'attività di diplomatico: grazie a lui venne stipulato il trattato di pace tra Spagna e Inghilterra.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©