Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

Mammoni, parla Pierpaolo Lisca


Mammoni, parla Pierpaolo Lisca
12/07/2012, 17:07

“Mammoni – Chi vuole sposare mio figlio?“ è finito ma le interviste ai protagonisti ne fanno ancora parlare. Oggi è stata la volta di Pierpaolo Lisca che ha avuto il compito di portare in tv una nuova visione dell'omosessualità, sulla quale i critici hanno, in queste settimane, versato fiumi di inchiostro.
Pierpaolo ha parlato del rapporto con gli altri mammoni “Durante le registrazioni ho interagito di più con Simone e sua madre Marina, persone davvero squisite. Quando ho detto che cercavo un uomo non hanno avuto nemmeno un capello fuori posto, persone intelligenti e davvero a modo. Dario e mamma Lorenza sono quelli con cui ho più contatti, lui è un simpatico folle che ama serate e divertimento e mi invita sempre, lei mi scrive spesso via Facebook da togliere il fiato, tanto dolci… Con Marco e Olimpia purtroppo non ho interagito molto, noi iniziavamo e loro finivano di registrare. Ma credo che un po’ per provenienza o un po’ per il modo di fare, forse avremmo avuto molta affinità. Un momento di gelo c’è stato quando mamma Consilia a cena in hotel mi chiese quali fossero le mie corteggiatrici… Balbettando, ho indicato quelle di Simone… Vista l’età e la sua verve non volevo crearle scompiglio più di quanto la situazione televisiva già non facesse!“. Il mammone ha anche voluto dire la sua rispetto alle voci che vogliono il programma finto: “Purtroppo sono stato me stesso. Dico purtroppo perché le cose son due: o recito, o vivo veramente“. La vita, dice, non gli è cambiata troppo, ma, in compenso, ha ricevuto molto affetto dai fans della trasmissione. Chissà se già andato a vivere da solo...

 

Commenta Stampa
di Redazione J Gossip
Riproduzione riservata ©