Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Manca davvero poco al gran galà dell'anno..."sulle ali della solidarietà con il meglio di te"


Manca davvero poco al gran galà dell'anno...'sulle ali della solidarietà con il meglio di te'
18/10/2012, 09:16

Si terrà il prossimo Venerdì 19 Ottobre dalle ore 20.30 presso l’Accademia Aeronautica Militare di Pozzuoli, il Gran Galà di beneficenza “Sulle ali della solidarietà …con il meglio di te”. Cena-spettacolo organizzata dalla Fondazione “Il meglio di te – ONLUS” per raccogliere fondi in favore dei giovani in difficoltà nel territorio napoletano.

 

Alla cena, servita nelle prestigiose sale panoramiche del Circolo Ufficiali della base militare, seguirà uno spettacolo di musica e parole nell’adiacente teatro dell’Accademia, con la partecipazione di Patrizio Rispo - star della fiction napoletana di Rai3 “Un Posto al Sole” – ed un recital di Barbara Buonaiuto - vocalist dell'Orchestra Italiana di Renzo Arbore – che, accompagnata da chitarra, fisarmonica e mandolino, proporrà un lungo viaggio nella storia della canzone napoletana d’autore. Sul palco, con la voce solista dell'Orchesta Italiana, gli abituali “compagni di viaggio” del quartetto “Napoli Virtuosa”: Claudio Catalli, Michele Montefusco e Nunzio Reina.

 

Tutto il ricavato della serata sarà devoluto in beneficenza ai quattro progetti napoletani della Fondazione di via Foscolo:


Il progetto Nisida, che dal 2005 opera in favore dei giovanissimi detenuti dell’Istituto Penale Minorile dell’isola, sia attraverso il finanziamento dei laboratori e dei corsi di ceramica all’interno della struttura, sia attraverso l’indispensabile attività di avviamento al lavoro per i giovani in via di dimissione dell’Istituto.


Il Progetto “Virgilio 4”, per il sostegno agli alunni dell’omonimo istituto scolastico delle “vele” di Scampia attraverso il conferimento di borse di studio e l’organizzazione di gite d’istruzione ed attività di pulmino per i ragazzi della scuola di Secondigliano.


Il Progetto “Università”, che punta a sostenere i giovani studenti universitari in difficoltà, perché in condizioni di indigenza economica o perché “abbandonati” dalle Istituzioni, fornendo gli strumenti economici,morali e culturali necessari allo sviluppo della loro persona in un ambito sociale sano.

 

Il progetto “ContaGIOIAmoci”, che, con il patrocinio morale della Regione Campania, della Provincia di Napoli, del Comune di Napoli e del Comune di Pozzuoli, ed in collaborazione con la linea di bijoux “le gioie di marisol”, punta a coinvolgere le detenute della Casa Circondariale Femminile di Pozzuoli in attività di gruppo, finalizzate all’esternazione in forma artistica dei propri sentimenti, delle proprie difficoltà e delle proprie ambizioni. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©