Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

MARCO RISI A NAPOLI PER RICOSTRUIRE LA VITA E LA STORIA DI GIANCARLO SIANI


MARCO RISI A NAPOLI PER RICOSTRUIRE LA VITA E LA STORIA DI GIANCARLO SIANI
30/05/2008, 17:05

Ancora Camorra, questa volta raccontata da Marco Risi. Da martedì a Napoli il regista inizia infatti le riprese di Fortapasc, il film sul giornalista Giancarlo Siani ucciso dalla camorra nel 1985. A interpretarlo sarà Libero De Rienzo, in un cast che comprende, fra gli altri: Valentina Lodovini, Michele Riondino, Lina Sastri, DanielePecci, Ennio Fantastichini, Ernesto Mahiuex, Renato Carpentieri e Gianfelice Imparato. Marco Risi, che firma anche la sceneggiatura con Jim Carrington e Andrea Purgatori, ricorda nelle note di regia come Siani sia stato l'unico giornalista ucciso dalla camorra: " ci sono voluti ben 16 anni e diversi processi per capire il perchè; non è una biografia, ma racconta gli ultimi quattro mesi della vita di Giancarlo e l'atmosfera in cui maturò la sua condanna a morte.   Per me un film necessario - soprattutto oggi in una Napoli umiliata - perché Giancarlo Siani può diventare un raggio di luce, una nuova speranza" - ha concluso il regista.

Commenta Stampa
di Serena Grassia
Riproduzione riservata ©