Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Happening al teatro Sannazaro di Napoli

Mario Da Vinci festeggia 50 anni di musica


Mario Da Vinci festeggia 50 anni di musica
21/01/2010, 15:01

NAPOLI - Più che uno spettacolo un happening per festeggiare una carriera che va avanti dal 1960: sabato 23 gennaio a partire dalle ore 21.00 il teatro Sannazaro ospiterà “Una vita per la musica, una musica per la vita”, concerto con il quale Mario da Vinci festeggerà i suoi cinquant’anni di attività.

Da vero enfant prodige della canzone napoletana, il papà d’arte Mario da Vinci inizia a cantare a dodici anni, ma l’approccio con il mondo professionistico avviene nel 1960 quando è ingaggiato dal ristorante “La Bersagliera” come posteggiatore. Nel giro di pochi anni la sua voce calda e appassionata lo porta a debuttare al Festival di Napoli del 1965 dando il via ad una delle carriere più longeve del mondo della musica napoletana. Una carriera che, attraversando cinque decenni, lo ha visto suonare così tanto all’estero da vedere nascere suo figlio Sal a New York proprio durante una delle sue innumerevoli tournee americane. Se è difficile portare il conto dei suoi album, ancor di più è difficile elencare gli artisti al fianco dei quali si esibito in questi cinquant’anni: Domenico Modugno, Claudio Villa, Luciano Tajoli, Nilla Pizzi, sono solo alcuni dei nomi da ricordare. Cantante ma anche attore, il curriculum di Mario da Vinci vanta l’interpretazione di numerose sceneggiate, per esempio “Miracolo ‘e Natale”, “’O Cunvento” o “Montevergine”, e di film come “Figlio mio sono innocente”, “Il Motorino” e "Napoli storia d'amore e di vendetta" che negli anni ’70 hanno riempito le sale come i blockbuster americani.

Sabato 23 gennaio Mario da Vinci racconterà e canterà la sua lunga carriera nel corso di un concerto che si avvale della direzione artistica del M° Gianni Aterrano e degli interventi di Mario Aterrano su testi di Enzo Grano.

La serata in programma al Sannazaro è stata, però, concepita come una festa e come ogni festa che si rispetti vedrà sfilare un po’ bel po’ di amici: sul palco del teatro di via Chiaia si alterneranno Peppe Barra, Peppino Di Capri, Eddy Napoli, Antonello Rondi, Lara Sansone, Francesco Merola, i Sud Express, Peppe Iodice, il M° Tony Iglio eterno compagno di viaggio di Mario, e, naturalmente, i figli Sal e Gino con i quali saranno inevitabilmente protagonisti di qualche duetto emozionante.

Autentica chicca della serata, però, sarà l’interpretazione del brano inedito dal titolo provvisorio “’O juorno ch’adda succedere”, commovente valzer scritto da Franco Del Prete e Gianni Guarracino.

Insomma, sabato 23 gennaio al teatro Sannazaro Mario da Vinci celebrerà i suoi primi cinquant’anni di attività con una festa-concerto che, nel segno della musica napoletana, sarà aperta ad ogni forma di contaminazione musicale.

Il concerto “Una vita per la musica, una musica per la vita” avrà inizio alle ore 21.00. L’ingresso è gratuito per inviti fino ad esaurimento posti. Gli inviti sono in distribuzione presso il botteghino del teatro Sannazaro ( tel. 081/411723).


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©