Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Matera, premio moda “Città dei Sassi”

Successo di pubblico, di stile e di eleganza alla 5^ ediz.

Matera, premio moda “Città dei Sassi”
24/06/2013, 10:59

MATERA - Grande successo per il Premio Moda “Città dei Sassi”, sensualità, passione, originalità nel segno dello stile e dell’eleganza, questi gli elementi che hanno caratterizzato la quinta edizione del Concorso Nazionale ed Internazionale per Stilisti dell’Alta Moda. Lo scopo del concorso è di individuare, valorizzare e premiare creatori fashion, designers per scoprire stilisti emergenti e/o di professionisti nel campo della moda femminile e di valorizzarne il talento nella cornice dei  “Sassi” di Matera (Patrimonio Unesco dell’Umanità, candidata a Capitale Europea della Cultura 2019).

La manifestazione, organizzata dalla Publimusic.com di Sabrina Gallitto con il patrocinio della Regione Basilicata, dell’APT Azienda di Promozione Turistica della Basilicata, del Comune di Matera, del CNA-Federmoda, con la direzione artistica di Roberto Guarducci, direttore esecutivo Enzo Centonze, regia e coreografie di Stefania Coralluzzo gli assistenti Vincenzo Scasciamacchia, Annalisa Gallitto, scenografie di Marianna Coretti, fotografia di Paolo Lorusso, è stata presentata dall’ attrice. conduttrice televisiva Sofia Bruscoli e si è svolta nella splendida Piazza San Francesco d’Assisi di Matera.

Otto i concorrenti in gara Anna Pulpito, Brigida Lorusso, Filippo Grandulli, Giuseppe D’Urso, Leon Klaassen Bos, Luca Tomassoli, Marco Calandra, Valentina Caramia.

Vincitore della quinta edizione del Premio Moda “Città dei Sassi” è stato lo stilista ligure Giuseppe D’Urso (La Spezia) al quale è stato riconosciuto anche il “Premio Moda al Cinema” dedicato quest’anno all’attrice Audrey Hepburn, icona del cinema e dello stile nel mondo, in omaggio ai 20 anni dalla sua scomparsa. Il “Premio della Critica”  è stato assegnato a Brigida Lorusso (Altamura), mentre il Premio speciale “Rendez Vous de la Mode” è stato consegnato da Antonio Palazzo Vice Direttore del magazine a Valentina Caramia (Laterza).  Il Premio Speciale “Donna Impresa” è stato assegnato dalla Direttrice della rivista  Valeriana Mariani  all’imprenditrice Sabrina Gallitto della Publimusic.com.

 

Ad aprire la serata con un video dedicato all’attrice Audrey Hepburn è seguita una creazione dello stilista Roberto Guarducci, che ha voluto interpretare l’immagine dell’indimenticabile attrice. Dopo la presentazione delle due giurie la serata è proseguita con sette magnifici abiti storici della Maison Sarli e il ricordo del direttore creativo Carlo Alberto Terranova alla figura del maestro Fausto Sarli con la presentazione di un libro a lui dedicato dal titolo Geometriche Poesie.

Gli otto concorrenti finalisti in gara si sono succeduti nella competizione presentando sei abiti ciascuno: l’olandese Leon Klaassen Bos poi gli italiani: Filippo Grandulli, Luca Tomassoli, Anna Pulpito, Valentina Caramia, Marco Calandra, Giuseppe D’Urso e Brigida Lorusso.

 

Moda, musica e spettacolo, la formula vincente della kermesse con l’esibizione dei ballerini della Scuola di Danza Diana Viti di Matera, alle performance vocali del tenore Roberto Lenoci, della cantante Federica Bruselles, del giovane interprete  Francesco Milillo, e della cantante rumena Mariana Mihalache, in arte Ariana, reduce dalla partecipazione nel suo Paese dei programmi X-Factor ed Eurovision. Nella seconda parte della serata il Premio Moda Città dei Sassi ha esaltato le creazioni degli stilisti che sono stati già premiati nelle edizioni precedenti: Michele Gaudiomonte vincitore nel 2008, Maurizio Licata nel 2010, Anna Mattarocci nel 2011 ed Erasmo Fiorentino nel 2012.  

 

A seguire le meravigliose creazioni dal glamour moderno e ricercato di Michele Miglionico, mentre lo stilista Armando Terribili ha omaggiato con le sue creazioni la icona di stile, ed eleganza l’ attrice Audrey Hepburn e lo stilista Paolo Fumarulo ha portato in scena il mondo della sposa. Gran finale di quattordici fantastiche e sofisticate creazioni di Gianni Calignano.

 

A decretare la vittoria sono state una giuria tecnica e una giuria giornalistica. La giuria tecnica era composta dal presidente Carlo Alberto Terranova (direttore creativo Maison Sarli), Roberto Guarducci (stilista e docente alla facoltà si Scienze e Tecnologie della Moda dell’Università degli Studi di Bari), Gianni Calignano (stilista), Michele Miglionico (stilista), Paolo Fumarulo (stilista), Armando Terribili (illustratore e stilista), Principessa Rosalba Messeni Nemagna, Nicola Altomonte (ufficio stampa e pubbliche relazioni), e da quella giornalistica: Michela Zio (MF Fashion), Cinzia Malvini (LA7 e LA7d), Antonio Palazzo e Sandra Rondini (Rendez Vous De La Mode Magazine), Chiara Cavallino e Elena Stella Ronzi (Fashion Channel), Alessandro Barrafato (Di Tutto Magazine), Valeriana Mariani e Bruno Romano Baldassarri (Donna Impresa Magazine), Franco Martina (Ansa), Michele Capolupo (www.SassiLive.it) e  Cinzia Scarciolla (Mondovisione.tv) e Patrizia Minardi (Regione Basilicata).

 

Tra gli ospiti presenti nella quinta edizione del Premio Moda “Città dei Sassi” il Sindaco del Comune di Matera Salvatore Adduce che ha salutato la platea commentando “all’insegna della bellezza, intesa come armonia delle persone, del paesaggio e, perché no, degli originali capi di abbigliamento”, il Vice Sindaco del Comune di Bari Alfonso Pisicchio e la top model internazionale Claire Atkinson.

 

A completare lo straordinario look delle modelle il gruppo dei truccatori Gil Cagnè e lo staff delle acconciature Angelo Trani per L’Oréal.

 

Una soirée elegante da ricordare, uno di quegli eventi che incrociano il sortilegio di una serata unica a una scenografia naturale  fuori dal comune e che fanno sentire la moda viva, pulsante, capace di regalare grandi suggestioni, pura bellezza, di tracciare al Premio Moda “Città dei Sassi” un segno indelebile, spettacolare.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©