Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Maurizio De Giovanni all'ex Libris di Capua


Maurizio De Giovanni all'ex Libris di Capua
05/06/2012, 16:06

‘Tra mistero e denuncia. Il giallo e il noir nelle storie’, questo il tema dell’incontro con lo scrittore Maurizio De Giovanni in programma mercoledì 6 giugno a partire dalle ore 19 all’ex Libris di Capua. L’autore interverrà nell’ambito del Laboratorio di scrittura a cura di Marilena Lucente e sarà aperto, non solo ai corsisti, ma anche al pubblico. L’occasione ideale per tracciare un percorso dell’arte narrativa di De Giovanni e presentare il suo ultimo libro ‘Il metodo del coccodrillo’. Il coccodrillo del titolo è un killer freddo e metodico che agisce indisturbato in una Napoli caotica, cupa e distratta. I giornali lo hanno soprannominato il coccodrillo perché, come l’alligatore quando divora i propri figli, piange. E del resto, come il coccodrillo, è una perfetta macchina di morte: si apposta, osserva, aspetta. E quando la preda è a tiro, colpisce. Con questo thriller De Giovanni conferma le sue doti di grande narratore di storie noir che non hanno nulla da invidiare ai migliori polizieschi contemporanei.
IL LIBRO
Tre ragazzi vengono trovati morti in tre diversi quartieri di Napoli, uccisi dalla stessa arma. Solo il commissario Lojacono, trasferito per punizione dalla Sicilia, sembra comprendere la chiave del mistero: un fazzoletto intriso di lacrime che il killer lascia dietro di sé. Il commissario solitario e il "Coccodrillo" si fronteggiano come in uno specchio, in una caccia spietata che ha i toni cupi dei grandi noir americani.

L'AUTORE
Maurizio de Giovanni è nato nel 1958 a Napoli, dove vive e lavora. Nel 2005, con un racconto ambientato nella Napoli fascista degli anni Trenta che ha per protagonista il commissario Ricciardi, vince il premio nazionale Tiro Rapido indetto da Porsche Italia e riservato a giallisti emergenti. Il racconto formerà la base di un romanzo successivamente edito dalla Fandango Libri, col titolo ‘Il senso del dolore - L'inverno del Commissario Ricciardi’, dando inizio a una serie pubblicata con successo in Germania, Francia e Spagna. Il quarto episodio, l'Autunno, intitolato Il giorno dei morti (Fandango Libri, 2010) ha vinto il premio Corpi Freddi Award 2010 per il miglior romanzo, e Maurizio de Giovanni ha vinto come miglior autore italiano. Nel 2010 il libro è stato finalista del Premio Scerbanenco, e nel 2011 ha vinto il Premio Camaiore di Letteratura Gialla e il Premio Giuseppe Imbucci (Osservatorio Internazionale sul Gioco) che si è svolto presso l'Università degli Studi di Salerno il 24-25 novembre. Per Einaudi, nel 2011, ha pubblicato ‘Per mano mia. Il Natale del commissario Ricciardi’ (Stile Libero Big), con cui inizia il ciclo delle festività, sempre ambientato a Napoli.Nel mese di marzo 2012, l'attore Riccardo Scamarcio ha acquistato con la compagna Valeria Golino i diritti del romanzo «Per mano mia» per farne una fiction televisiva con la sua società di produzione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©