Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

European Film Awards

Melancholia di Lars Von Trier vince il premio Efa


Melancholia di Lars Von Trier vince il premio Efa
04/12/2011, 10:12

BERLINO – Vince il premio Efa (European Film Awards), Il film di Lars Von Trier, Melancholia.  A ricevere il premio ,  la moglie del regista danese che ricordando le polemiche di Cannes per le dichiarazioni del marito ha ritirato  il premio senza voler fare alcun commento.
Questa la lista dei premiati ,   della 24/ma edizione degli Efa (European Film Awards), premi votati dagli oltre 2500 membri del European Film Academy, consegnati ieri sera a Berlino.
Miglior film: Melancholia di Lars Von Trier; miglior regista: Susanne Bier per 'In a Better World'; migliore attrice: Tilda Swinton per 'We need to talk about Kevin'; migliore attore: Colin Firth per 'Il discorso del Re'; migliore sceneggiatore: Jean-Pierre Luc Dardenne per 'Le gamin au velo'; migliore fotografia: Manuel Alberto Claro per 'Melancholia; migliore produttore: Tariq Anwar per 'Il discorso del Ré; migliore designer: Jette Lehmann per 'Melancholia'; migliore compositore: Ludovic Bource per 'The artist'; migliore scoperta 2011: 'Adem' di Hans Van Nuffel; migliore documentario: 'Pina' di Win Wenders; miglior film di animazione: 'Chico & Rita' di Tono Errando; migliore corto 2011: 'The wolly family' di Terry Gilliam; migliore premio alla co-produzione: Mariela Besuievsky; premio alla carriera a Stephen Frears; premio speciale onorario a Michel Piccoli; premio del pubblico al 'Discorso del Re'.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©