Cultura e tempo libero / Mostre

Commenta Stampa

"Metamorfosi delle geometrie" geometrie italo-americane a confronto


'Metamorfosi delle geometrie' geometrie italo-americane a confronto
21/12/2011, 10:12

Sdoganare la geometria dalle semplici formule e dai teoremi tramutandola, all'occorrenza in un luogo mentale libero e in continua evoluzione strutturale e cromatica. Tutto questo è possibile riassumerlo con "Metamorfosi delle geometrie", la mostra di pittura in allestimento fino all'8 gennaio, negli spazi espositivi di Villa di Donato a Napoli (P.zza S. Eframo Vecchio), organizzata dall' Associazione Culturale Art1307 e curata da Cynthia Penna , che vede a confronto due tra gli artisti più innovativi e interessanti del panorama mondiale: Marco Casentini e Gary Paller. Due stili diversi, ma che trovano corrispondenze nelle forme geometriche, Casentini e Paller presentano alla platea partenopea le loro opere nate dalla volontà di usare la geometria non solo come spazio o luogo ma soprattutto come sensazione, come specchio dell'anima e della mente, capace di mutare forma e dimensione in un batter di ciglia. Si tratta, insomma, di una doppia personale. La mostra patrocinata dal Consolato degli Stati Uniti d'America di Napoli, è possibile visitarla tutti i giorni, su appuntamento, telefonando allo 081.660216. Ingresso libero.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©