Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Michael Jackson: biglietti per il funerale in vendita su e-bay


Michael Jackson: biglietti per il funerale in vendita su e-bay
06/07/2009, 17:07

Ormai Michael Jackson è un affare anche dopo morto, come sta dimostrando l'ultimo scempio. La AEG, sponsor dello spettacolo che Michael Jackson stava preparando, ha deciso di assegnare per sorteggio 11000 biglietti, tra tutti coloro che ne avessero fatto richiesta e avessero messo i loro dati in un sito Internet. Circa un milione e mezzo di persone ci hanno provato, prima di mandare il sito in tilt per i troppi accessi. E tra di loro sono stati estratti i fortunati possessori, due biglietti ognuno. Ma subito dopo sono iniziati a comparire questi stessi biglietti messi all'asta su E-bay, a prezzi che sono arrivati anche a 20 mila dollari.
Nel frattempo continuano ad essere diffusi quelli che fino a poco fa erano solo pettegolezzi o argomenti segreti. Come per esempio il segreto dello "sbiancamento" della pelle di Michael Jackson. E' stato il suo dermatologo Arnold Klein a rivelare che è stato lui ad aiutare il cantante ad effettuare i trattamenti che l'hanno reso bianco di pelle. Ma è stata una necessità, perchè il cantante era ammalato di vitiligine, una rara malattia della pelle, che distrugge la melanina, cioè il nostro pigmento naturale e che rende la pelle scura. Poichè non colpisce in maniera uniforme, ma a chiazze, è un qualcosa di esteticamente sgradevole. E per una persona come Michael Jackson, sempre sul un palco a cantare, non c'erano molte possibilità di nasconderlo a lungo. Allora ha deciso di ricorrere ai trattamenti sbiancanti.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©