Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Michael Jackson: dopo la morte occupa metà della top ten


Michael Jackson: dopo la morte occupa metà della top ten
13/07/2009, 15:07

Si sapeva e si vedeva, nei giorni scorsi, quanto la morte di Michael Jackson avesse fatto lievitare la vendita dei suoi dischi più noti. Ma le classifiche stanno portando alla luce una realtà che pochi credevano possibile. Infatti il CD più venduto questa settimana è stato "Thriller", l'album più venduto della storia, ancora attualissimo nonostante sia uscito 27 anni fa. Al secondo posto ancora lui, con "Kings of the Pop". Al terzo "Ali e radici" di Eros Ramazzotti; al quarto "Alla mia età" di Tiziano Ferro e al quinto "Sette notti in Arena" di Ligabue. Ma poi ancora tre CD di Jacko: "The Essential Michael Jackson" al sesto posto, "Bad" al settimo e "Dangerous" ottavo.
Anche nei singoli, lo stesso dominio, con al secondo posto "Thriller", al terzo Billie Jean", al quinto "You are not alone", al settimo "Black and White" e al non "Heal the world".

In entrambi i casi cinque posti nei primi dieci: se continua così per qualche settimana, ci sarà da guadagnarci per gli eredi del cantante di colore.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©