Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Da ospite internazionale di X Factor a giudice

Mika, verso la giuria di X Factor

Squadra di giudici che non vedrà nè Arisa nè Morgan

Mika, verso la giuria di X Factor
22/04/2013, 18:35

Roma- Non è ufficiale ma è praticamente certo che Mika, la ventinovenne popstar libanese, sarà uno dei quattro giudici di X Factor 2013.

Già ospite entusiasta  e coinvolto del programma nella precedente edizione, duettando nella finale con Chiara nel suo brano Stardust, il giovane cantautore dovrebbe affiancare Somona Ventura in una squadra di giudici che non vedrà più nè Arisa nè Morgan, che già aveva detto di non voler ripetere l'esperienza indipendentemente dai suoi problemi di salute. Molto incerto anche il ritorno di Elio.

L'arrivo di Mika segna il debutto di un giudice internazionale nel talent show di Sky Uno. Una new entry, e' vero, ma anche un gradito ritorno: oltre alla passata edizione, Mika aveva gia' messo piede a X Factor nel 2009 come ospite internazionale.

Indipendentemente da quelle che potrebbero essere le difficoltà linguistiche del cantante libanese, bisognerà vedere come  si integrera' nell'ambiente a volte infuocato del talent che ha lanciato il vincitore dell'ultimo Sanremo Marco Mengoni, un'artista come Chiara, gia' cosi' popolare da essere stata scelta come testimonial di una nota compagnia telefonica, e non ultima Noemi, la cui competenza le e' valsa una promozione a giudice di The Voice.

I giudici di X Factor, coinvolti dai destini dei loro protetti, non perdono occasione per stuzzicarsi, tanto da dissuadere perfino una navigata signora della tv come Raffaella Carra' che, come lei stessa ha ammesso, ha declinato l'invito preferendo il clima piu' rilassato del talent di Rai2.

Otto  milioni di album e venti milioni di singoli venduti:  i suoi pupilli avranno molto da imparare da un'artista come Mika.

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©