Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

"Il mio TG equilibrato e mai fazioso"

Minzolini: "Io come Santoro. Faccio ricorso"


Minzolini: 'Io come Santoro. Faccio ricorso'
27/12/2011, 09:12

ROMA - Augusto Minzolini non ci sta a rinunciare al ruolo di direttore del TG1. E quindi, mediante i suoi avvocati, ha presentato ricorso per la decisione del Cda Rai, che l'ha sostituito, per poi spostarlo come inviato dalla sede di New York. Inoltre, ha anche presentato un ricorso d'urgenza (tecnicamente si dice "ex articolo 700") per ottenere l'immediato reintegro.
Nelle interviste ha spiegato: "Ora capisco Santoro e i suoi ricorsi...". Peccato che Santoro, a differenza di Minzolini, non è mai stato rinviato a giudizio per peculato. Inoltre il giornalista salernitano venne cacciato dalla Rai dall'oggi al domani; nessuno si sognò di proporgli una prestigiosa sede all'estero in sostituzione del suo ruolo di conduttore di Annozero.
Tuttavia, oggettivamente c'è una diatriba legale di non facile soluzione. Infatti il Cda Rai ha potuto sostituire Minzolini utilizzando una legge che vale nel campo delle aziende private, ma non in quelle pubbliche. Ma la Rai è pubblica o privata? Perchè la proprietà è pubblica ma agisce come un privato. Una ambiguità che non è mai stata risolta fino in fondo e che potrebbe creare problemi di non poca misura.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©