Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Miss Vesuvio 2013

A Napoli con Mario Maglione ambasciatore melodia partenopea

Miss Vesuvio 2013
20/07/2013, 10:35

NAPOLI - Continua, l’avvincente tour Miss Vesuvio 2013. Giovedì 25 luglio alle ore 20.00  nel Chiostro della duecentesca chiesa di Sant’Eligio Maggiore, a Napoli  (presso piazza Mercato), grazie al Patrocinio della II municipalità, si terrà la terza tappa del concorso, organizzato per il quinto anno consecutivo, da Nicola Pinto eAnna Maione. La serata sarà presentata dal’esilarante speaker radiofonico e televisivo Gaetano Gaudiero.

 

Il sipario si alzerà sulle note del brano realizzato esclusivamente per Miss Vesuvio da Marco Iodice, exsupporter di Guido Lembo di “Anema e Core” di Capri . Le coreografie saranno curate  dal famoso ballerinoEnzo Padulano. I fotografi ufficiali della kermesse sono Stefano Wurzburger  e Giuseppe Esposito.

 

Le aspiranti miss, sottoposte a prove di passerella, shooting, e spigliatezza  dovranno convincere la doppia giuria, quella tecnica e di qualità. L’esclusione avverrà direttamente sul palco, nel segno della massima trasparenza.

 

Nella giuria tecnica ci saranno il produttore teatrale e televisivo, Alfredo Calfizzi (impresario della subrettinaLisa Fusco), la psicologa Maria Grazia Santucci, la fashion and food designer Patrizia Lieto, e la ex top model di Armani e ValentinoNatasha May. La giuria di qualità, sarà rappresentata dal pubblico. La vincitrice avrà accesso alla finalissima di ottobre, insieme alle reginette elette nelle successive tappe.

 

Special guest della serata un grande interprete e  rappresentante della melodia napoletana nel mondo, Mario Maglione che delizierà il numeroso pubblico atteso con la sua inconfondibile voce.

 

Non mancheranno anche per questa tappa le due campagne di sensibilizzazione di cui il concorso è promotore, ossia quella contro l’abbandono dei cani, sostenendo la cultura del possesso responsabile e segnalando il numero verde a cui rivolgersi in caso di informazioni in merito, e quella  contro il femminicidio, a tal proposito, la PatronAnna Maione afferma:

“ E’ per noi un dovere riportare l’attenzione su una tematica così triste ed  attuale , ancor più quando i riflettori, come in un concorso di bellezza, sono puntati proprio sulle donne”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©