Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

“Mondo donna”, iniziativa Clinica Mediterranea di Napoli


“Mondo donna”, iniziativa Clinica Mediterranea di Napoli
17/10/2013, 12:07

NAPOLI - Mercoledì 23 ottobre alle ore 17.00, nella Sala Convegni G. Zannini della Clinica Mediterranea di Napoli, si inaugura l’edizione 2013-2014 di MONDO DONNA, l’iniziativa promossa dalla Clinica Mediterranea e dedicata ai grandi temi dell’universo femminile.
Nove incontri-dibattiti – da ottobre 2013 a giugno 2014 – che vedono coinvolti medici, giornalisti, sociologi, professori universitari e le associazioni del territorio, tutti chiamati a confrontarsi su argomenti di forte attualità come la violenza sulle donne e su problemi diffusi come la depressione post partum, le ansie della maternità, il rapporto con figli adolescenti, le difficoltà e le opportunità di coniugare impegno familiare e lavoro.
L’iniziativa che si avvale del patrocinio morale di Regione Campania, Comune di Napoli, Arsan, Ufficio scolastico regionale per la Campania Miur, Unione degli Industriali di Napoli, Osservatorio Italiano di Vittimologia, Asl Napoli 1 Centro, nasce nel 2012 da un’idea di Celeste Condorelli, Amministratore Delegato della Clinica Mediterranea S.p.a., come naturale conseguenza dell’inaugurazione del “Nido per tre” (la prima sala parto familiare del centro sud Italia con una vasca per partorire in acqua e un letto speciale per condividere, padre e madre insieme, il momento del parto e le prime ore di vita del neonato) e con l’obiettivo di comprendere fenomeni sociali e culturali del mondo contemporaneo e informare le donne favorendo scelte consapevoli per la gestione di piccoli e grandi problemi di tutti i giorni.
L’incontro inaugurale di mercoledì 23 ottobre, con la presentazione di Celeste Condorelli e la partecipazione straordinaria di Lina Sastri, apre il calendario degli appuntamenti 2013-2014 che si presenta quest’anno ampliato nei contenuti e nel numero degli incontri e con la partecipazione spontanea e la collaborazione delle principali associazioni attive sul territorio campano. I temi degli incontri sono stati infatti elaborati ascoltando le proposte del “comitato strategico Mondo Donna” coordinato dalla prof.ssa Alida Labella, psicologa e psicoterapeuta, e composto dalle seguenti associazioni: A.M.M.I. FIDAPA; AICS; AIDM (Associazione Italiana Donne Medico); AIDP; Al Anon; Alcolisti Anonimi; Associazione Centro Diurno Progetto Oasi; Ass. Lotta al Disagio Psicologico e Disagio Mentale; Ass. Pianoterra Onlus; Associazione Arcidonna Napoli Onlus; Associazione Culturale Tempo Libero; Associazione di Volontariato Dafne; Associazione Eleonora Pimentel (Ist. Psicologico); Associazione Obiettivo Napoli Onlus; Associazione Salute Donna; Consorzio CORI; Coop Etica; Coop Soc. Dafne; Coop Soc. Orsa Maggiore; Coop Sociale Xenia ; Coop. Soc. Casba; Donne per la sicurezza Onlus; Fondazione Famiglia di Maria; Gam Anon; Giocatori Anonimi; I Ken Onlus; Lilt - Lega Tumori Napoli; Mamme al Centro; Narcotici Anonimi; Overeates Anonymous; Soc. Coop Soc. Assistance Point; Spazio Donna Onlus; Tempo Famiglia.
Il risultato è un calendario che, attraverso la discussione, il confronto e spesso i racconti di singole esperienze, mira a comprendere fenomeni sociali e culturali della modernità ed in particolare quelli legati al mondo femminile; ed al tempo stesso ha lo scopo di informare la donna e fornirle gli strumenti necessari per affrontare questioni di salute e vita quotidiana in modo sano e consapevole.
Gli incontri sono ad ingresso libero e aperti a tutti; si terranno nella Sala Convegni G. Zannini della Clinica Mediterranea, in via Orazio 2, alle ore 17.00, ad eccezione dell’appuntamento del 18 dicembre che sarà un evento formativo dedicato al parto dolce con un’intera giornata di lavori (con inizio alle ore 8.00).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©