Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Mondragone, festa di San Michele Arcangelo 2013


Mondragone, festa di San Michele Arcangelo 2013
26/09/2013, 11:38

MONDRAGONE - Si svolgerà nei giorni 28-29-30 settembre la tradizionale festa patronale in onore di San Michele Arcangelo che vede come location l’antico e caratteristico Casale di Sant’Angelo in Mondragone.
I festeggiamenti in onore dal santo patrono quest’anno si sono svolti in diverse tappe.
Il comitato, guidato dal sig. Vincenzo Taglialatela, già il 3 agosto si è impegnato nella realizzazione dell’evento “LA SCUGANTURA” dei fagioli, un pomeriggio che ha fatto rivivere agli intervenuti attimi di vita contadina al ritmo di musica popolare. A seguire nei giorni dal 13 al 16 settembre con “LUMINA IN CASTRO”, quattro serate  sulla Rocca Montis Dragonis per ammirare il bellissimo panorama e godere di un breve spettacolo teatrale. Il 22 settembre si è svolto un convegno sul tema “Feste e festività dialogo tra cristianesimo, islam ed ebraismo” al termine del quale è stato consegnato il riconoscimento “Dama del Bufone 2013” alla sig.ra Clementina Ianniello  presidente dell’Associazioni VERI per la lotta contro le violenze femminili e per il riconoscimento alla memoria al giovane Emilio Boccolato prematuramente scomparso nel mese diAgosto 2013.
Il 28 settembre con l’accensione delle luci sulla Rocca Montis Dragonis si darà inizio alla Festa. Il Casale di Sant’Angelo, opportunamente addobbato, costituirà lo scenario per la realizzazione della XXXV FAGIOLATA. A partire dalle ore 21.00 i portoni e le corti si apriranno al pubblico per permettere la degustazione nei tradizionali tegamini di coccio dei fagioli cotti secondo antiche ricette della tradizione locale. Non mancherà un bicchiere del famoso e decantato vino Falerno… il tutto sarà preceduto dal corteo storico medievale che tra suono di tamburi, sventolio di bandiere e squilli di trombe si snoderà tra vicoli e piazze dando il via a l’intera manifestazione.
Il 29 settembre dalle ore 21.00 si svolgerà la IV edizione de “I GUSTI DEL BUFONE”  un viaggio alla scoperta degli antichi sapori locali porterà i visitatori nei portoni e nelle corti che per l’occasione saranno abbelliti secondo lo stile e la tradizione rurale…Gnocchi al sugo di cinghiale, mozzarella, grigliata di salsiccia locale, pettole e ceci, pizze, pizzette e le tanto prelibate scrippellucc’ scauratQueste alcune delle prelibatezze che il Casale di Sant’Angelo propone ai suoi ospiti! E sullo scoccare della mezzanotte la tradizionale e forse poco nota “SERENATA AL BUFONE” vedrà i partecipanti danzare e cantare sotto l’icona del simbolo storico santangiolese.
Il 30 settembre la festa si concluderà alle ore 21.00 presso il Palazzo Ducale con lo spettacolo conclusivo e lo spegnimento delle luci sulla Rocca Montis Dragonis.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©