Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

L'autore, attore e regista il 1° giugno al Maschio Angioino

Moni Ovadia chiude il Maggio dei Monumenti


Moni Ovadia chiude il Maggio dei Monumenti
20/05/2009, 15:05

Sarà Moni Ovadia a chiudere il Maggio dei Monumenti 2009, il 1 giugno alle ore 21 nel cortile del Maschio Angioino. Lo straordinario cantore della cultura yiddish presenterà, per la prima volta in Campania, il suo nuovo spettacolo  di cabaret e musica, "Senza Confini, Ebrei e Zingari", in cui affronta il tema del razzismo e delle intolleranze.

I biglietti per assistere allo spettacolo saranno in distribuzione da domani,  giovedì 21, dalle ore 14 alle 19, presso l'Osservatorio Turistico del Comune di Napoli, al colonnato di San Francesco di Paola in Piazza del Plebiscito.

L'ufficio rimarrà aperto dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 19, e sabato e domenica dalle 9 alle 14,30. I biglietti potranno essere ritirati (massimo due a persona), fino ad esaurimento, esibendo il proprio documento di riconoscimento.   

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©