Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

MONNA LISA INVITA ALLA DIFFERENZIATA


MONNA LISA INVITA ALLA DIFFERENZIATA
27/02/2008, 17:02

Questa volta il monito circa la necessità di procedere alla raccolta differenziata dei rifiuti non proviene dalle istituzioni e nemmeno dal Commissario de Gennaro, bensì addirittura da Monna Lisa, la donna del celeberrimo dipinto di Leonardo Da Vinci, reinterpretata in chiave emergenza rifiuti dal “writer” napoletano Raffo. Dopo il successo della riproposizione dell’ “Urlo” di Edvard Munch, sempre in riferimento alla penosa situazione dei rifiuti di Napoli, l’artista ha realizzato una grande tela che raffigura la Gioconda circondata da cumuli di spazzatura. Le mani della dama dal sorriso misterioso reggono due sacchetti colorati di quelli utilizzati per la raccolta differenziata. Sullo sfondo, anziché il lussureggiante paesaggio toscano, è rappresentato il Golfo partenopeo. "Un invito ai napoletani alla collaborazione - spiega il geniale “graffitaro” - per uscire tutti insieme da questa triste situazione". Come già è stato fatto per l’ “Urlo”, anche quest’altra tela verrà riprodotta in locandine da distribuire in città.
 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©