Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Mons. Pierro: "La chiesa, casa e scuola della Comunione"


Mons. Pierro: 'La chiesa, casa e scuola della Comunione'
08/09/2009, 09:09


“L’identità del presbitero diocesano davanti alle sfide del tempo” è questo il tema del XVII Convegno Pastorale Diocesano, organizzato dalla Chiesa che è in Salerno-Campagna-Acerno, che si terrà il 10,11 e 12 settembre presso il Villaggio “San Giuseppe” a Salerno. “La riflessione che faremo e le scelte operative che prenderemo segneranno il cammino della comunità diocesana, che sull’esempio del Curato d’Ars nel 150° anniversario della morte, dovrà, con rinnovato impegno, porre in atto una vigorosa pastorale vocazionale, ricordando decennale del Seminario Metropolitano Giovanni Paolo II”. Così l’arcivescovo metropolita Gerardo Pierro ha voluto presentare il convegno, che è una risposta all’invito del Santo Padre Benedetto XVI, il quale ha indetto l’anno sacerdotale, a riflettere sull’identità del sacerdote.
La Chiesa salernitana continua il sua cammino -come l’arcivescovo Pierro dichiara- “all’orizzonte del comune impegno restano il Concilio Vaticano II da riscoprire e attuare e il Sinodo diocesano con l’incessante monito a fare della nostra Chiesa la casa e la scuola della comunione”. Il convegno, organizzato dal Consiglio Pastorale Diocesano, dall’Azione Cattolica Diocesana e dall’Unione Apostolica del Clero, avrà come relatori Giuseppe Acocella, vice presidente CNEL e Rettore Università Roma “S. Pio V”- LUSPIO e Mons. Vittorio Peri, presidente nazionale dell’Unione Apostolica del Clero. Presiederà i lavori l’arcivescovo Gerardo Pierro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©