Cultura e tempo libero / Happy hour

Commenta Stampa

Monte dei Paschi di Siena: la prima banca a lanciare una linea di moda


Monte dei Paschi di Siena: la prima banca a lanciare una linea di moda
18/01/2011, 15:01

Milano, 18 gennaio 2011 – Essere Banca da più di 500 anni ma ancora attenta all’innovazione e capace di proiettarsi nel futuro. E’ quanto ribadisce Monte dei Paschi di Siena lanciando la collezione di abbigliamento “1472”, una linea di capi di moda firmati Jaggy e personalizzati con l’anno di fondazione della Banca più antica del mondo.

La linea di abbigliamento è appena nata ma vanta già un record: è la prima collezione di moda ad essere prodotta da una banca. Disegnata da Fabrizio Danna, anima creativa e presidente di Jaggy, nota azienda dello sportswear italiano, la serie è composta da capi di moda casual sportivi, d’ispirazione vintage: una felpa, una t-shirt e una polo, per lui e per lei.

I capi potranno essere acquistati online a partire dal prossimo marzo, sul sito www.mille472.it, dove già dallo scorso ottobre possono essere richiesti anche i pregiati vini dell’etichetta Rosso 1472, prodotti da Mps Tenimenti.

L’inusuale abbinamento banca-moda segue quello già realizzato nel settore del vino e si inserisce all’interno dell’originale attività di comunicazione che caratterizza da alcuni anni la strategia di Banca Monte dei Paschi di Siena. 1472, la data di fondazione dell’istituto è diventata un brand, uno spazio in cui parlare di moda, vino, enogastronomia, territorio, talento, solidarietà. Il tutto puntando sulle eccellenze del nostro paese.

Da qui la nuova campagna di comunicazione “1472 L’Italia ha i numeri” che accompagna il lancio della linea di abbigliamento: una testimonianza dell’Italia giovane, fatta di nuove generazioni che crescono e vogliono riscrivere il futuro dell’intero paese, di eccellenze che hanno i numeri per farlo come dimostrano i due testimonial scelti per i soggetti stampa: Tania Cagnotto, la prima donna italiana ad aver conquistato una medaglia mondiale nei tuffi, e Simone Rugiati, uno degli chef più creativi del momento.

1472 è a tutti gli effetti un progetto unico: unica è l’idea di applicare un concetto di marca ai valori fondanti dell’Istituto, unica è la tipologia di prodotto che da ora rappresenta i valori della Banca, unica è la tipologia di azioni media che accompagna l’iniziativa.

1472 significa anche beneficenza: il 10% del ricavato delle vendite della collezione sarà riservato a iniziative di solidarietà, che i clienti potranno seguire sul sito. Il primo progetto al quale Banca Monte dei Paschi di Siena ha scelto di contribuire è a favore di ACRA – Associazione di Cooperazione Rurale in Africa e America Latina ed è iniziato nel 2008 in Senegal.

Di questa iniziativa charity si farà portavoce anche Massimo Giletti, da sempre impegnato in attività di volontariato.

Media partner del progetto sono Style Magazine, Io Donna, Leiweb. Sostengono il progetto anche la Camera Italiana Buyer Moda, che lo promuoverà negli oltre 300 punti vendita facenti parte dell’Associazione e, naturalmente, Jaggy, che ha firmato la collezione e che la promuoverà all’interno dei suoi negozi monomarca.

Il progetto di comunicazione è stato ideato e curato da Italian Brand Group con le sue sigle Ineditha, Dgt media, In Evidence.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©