Cultura e tempo libero / Mostre

Commenta Stampa

In ricordo della principessa Margherita

Monza - Mostra di preziose curiosità della principessa Margherita


Monza - Mostra di preziose curiosità della principessa Margherita
29/08/2011, 11:08

La principessa Margherita, figlia del duca Ferdinando di Genova e di Elisabetta di Sassonia e madre di Vittorio Emanuele III, nel 1868 sposò l’erede al trono d’Italia, il principe Umberto, aveva solo 17 anni.

Di Margherita, prima regina d’Italia, si parla in questi giorni per l’esposizione che le è dedicata a Monza fino al 9 gennaio 2012 – aperta tutti i giorni tranne lunedì, negli appartamenti privati di quella Villa Reale che il suocero Vittorio Emanuele III le assegnò come regalo di nozze e nella quale oggi sono stati aperti due uffici ministeriali.

La mostra fa rivivere la realtà quotidiana della regina. Sono stati ricostruiti gli ambienti dove lei ha vissuto, una ventina tra saloni da ricevimento, camere da letto, stanze – guardaroba e salotti arredati con i preziosi oggetti scelti da lei.

Fra gli oggetti della principessa Margherita, ora esposti a Monza, figurano preziose curiosità: la culla dell’erede intarsiata in madreperla; la tavola apparecchiata con il servizio Richard Ginori; i telefoni a manovella e a doppio ascolto, dono di Vittorio Emauele II agli sposi. Nella mostra c’è perfino il suo libretto di assegno, che i visitatori potranno vedere nella suggestiva biblioteca della Villa Reale interamente rivestita con boiserie di noce. 

Commenta Stampa
di Rossella Saluzzo
Riproduzione riservata ©