Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

MORTO TASTIERISTA DEI PINK FLOYD


MORTO TASTIERISTA DEI PINK FLOYD
15/09/2008, 20:09

Una delle colonne del leggendario gruppo rock Pink Floyd, Richard Wright è morto all'età di 65 anni "dopo una breve lotta con il cancro". Il decesso del tastierista è stato comunicato dalla famiglia che ha chiesto anche che la sua privacy "sia rispettata in questo momento difficile". Wright, tra i fondatori del gruppo a metà degli anni Sessanta a Cambrige, contribuì al successo planetario della band. Richard Wright ha avuto un ruolo importante - sotto il profilo creativo ed esecutivo - in una serie di grandi album della band, come "The Dark Side of the Moon" e "Wish you were here". Ed è rimasto col gruppo nelle sue varie metamorfosi anche dopo l'uscita di Roger Waters nel 1985. Notevole poi il suo contributo alla nascita dell'ultimo grande album dei Pink Floyd: "The Division Bell". Wright ha contribuito in modo decisivo a brani celebri dei Pink Floyd, come A Saucerful of Secrets, Echoes, e Shine on You Crazy Diamond. I suoi pezzi di maggior successo commerciale sono due canzoni dell'album Dark Side of the Moon (1973): The Great Gig in the Sky e Us and Them, ma anche Keep talking tratta da The Division bell (1994).
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©