Cultura e tempo libero / Mostre

Commenta Stampa

Presentata la mostra “Lux in arcana” a Roma

Mostre: da febbraio aperto l’archivio segreto del Vaticano


Mostre: da febbraio aperto l’archivio segreto del Vaticano
05/07/2011, 12:07

Gli atti del processo di Galileo Galilei, la lettera dei membri del Parlamento inglese a Clemente VII sulla causa matrimoniale di Enrico VIII, la bolla di deposizione di Federico II, il Dictatus Papae di Gregorio VII sulla supremazia dei Papi. Sono solo alcuni degli straordinari documenti conservati nell’Archivio Segreto Vaticano, che per la prima, e forse unica, volta nella storia verranno esposti al pubblico, ai Musei Capitolini di Roma da febbraio a settembre 2012.
La mostra “Lux in arcana – L’Archivio Segreto Vaticano si rivela” è stata presentata stamani nella Sala Stampa Vaticana, nella quale sono intervenuti il cardinale Segretario di Stato di Sua Santità, Tarciso Bertone, il sindaco di Roma Gianni Alemanno, l’archivista e bibliotecario di Santa Romana Chiesa, cardinale Raffaele Farina, il prefetto dell’Archivio Segreto Vaticano monsignor Sergio Pagano, il direttore della Sala Stampa padre Federico Lombardi, l’assessore capitolino alla cultura Dino Gasperini, il sovrintendente ai beni culturali di Roma Capitale Umberto Broccoli.
Tra gli oltre 100 originali e preziosissimi documenti conservati per secoli nell’Archivio dei Papi, verranno esposti anche la lettera su corteccia di betulla degli indiani d’America a Leone XIII, la lettera su seta di Elena di Cina Innocenzo X e alcuni documenti relativi alla seconda guerra mondiale.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©