Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Movi|mentale Festival 2012. 6-10 ottobre


Movi|mentale Festival 2012. 6-10 ottobre
02/10/2012, 14:47

Dieci spettacoli, due workshop, una residenza artistica. E ancora proiezioni, installazioni, performance; otto compagnie, quaranta artisti coinvolti, per cinque giorni: questi gli ingredienti dell’edizione 2012 di Movi|mentale, festival di danza e teatro, ideato e diretto da Antonello Tudisco con la direzione organizzativa di Anna Caruso, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Napoli.

Per la prima volta si è creato un bando per i giovani danzatori campani: offre residenze artistiche e tutoring dei loro lavori, oltre a momenti di feedback tra operatori e artisti. Ampio spazio alla formazione attraverso i laboratori tenuti da Fabrizio Varriale e Joannie Douville.

Dal 6 al 10 ottobre la rassegna porta in diversi angoli di Napoli, dal Convento di San Domenico Maggiore, luogo delle performance site specific, a Galleria Toledo, passando per lo spazio Danza Flux in via Crispi, la consolidata offerta dei linguaggi del contemporaneo. Di una scena sempre più internazionale, con la partecipazione di interpreti come il collettivo canadese En Cohorte (in scena martedì 9 a Galleria Toledo con ‘N’arrête jamais d’inventer l’espace où je me trouve’) e l’inglese Anthony Lo-Giudice, la francese Emilie Franceschin e lo sloveno Mitja Lovše che aprono la cinque giorni, insieme agli italiani Emma Cianchi, Laura De Sangro, Rossella Fusco, performers mcs, Simona Perrella.

 Forte presenza del teatro, con l’originale versione techno dell’Elettra: ‘Elektrika’ di Macelleria Ettore, in scena a Galleria Toledo lunedì 8 alle 21; e ‘Nudità’, di Roberta Nicolai /TST, in anteprima nazionale, stesso spazio di via Concezione a Montecalvario martedì 9. Interessanti momenti saranno il ‘Mov¦aperò’, aperitivo di presentazione di domenica 7 ottobre negli spazi di Danza Flux, dopo la performance degli artisti selezionati per le residenze coreografiche Francesca Di Somma e Gennaro Maione; e le proiezioni della sezione video  a San Domenico Maggiore da sabato 6 a mercoledi 10.

Chiuderanno mercoledì 10 ottobre, sempre a Galleria Toledo, il teatro dei ilinx Officine Artistiche con Dittico della Fame_ Lato B. Mostro,  la Compagnia Borderline danza con  Brainstorming-studio n°2 e infine, Danza Flux con “In a Box”.

Movi|Mentale è un viaggio nella danza e nelle sue diverse declinazioni artistiche realizzato senza finanziamenti pubblici: “I tagli non ci hanno colpito perché il festival si è sempre autoprodotto – spiega il direttore artistico Antonello Tudisco - la situazione economica è tale che la rassegna si sarebbe dovuta bloccare del tutto, ma siamo convinti che senza cultura la gente diventi arida, e con qualche sacrificio in più, nel nostro piccolo, vogliamo provare a dare alle persone strumenti su cui riflettere e cibo per le loro menti”.

Da segnalare, infine, le iniziative ‘Mov¦on’, in collaborazione con Unico Campania: chi viaggerà a bordo dei mezzi pubblici, esibendo in teatro un titolo di viaggio convalidato,  pagherà un ingresso, ma ne riceverà due. Infine, l’operazione ‘Attacca Bottone’ che consente di acquistare in anteprima un bottone, negli specifici botton points, e scambiarlo con due biglietti di cui uno omaggio, a beneficio di persone amiche o incontrate sul posto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©