Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

MSC Magnifica approda a Napoli


MSC Magnifica approda a Napoli
17/03/2010, 17:03

NAPOLI - Si è tenuto stamattina, a bordo di MSC Magnifica, il tradizionale scambio crest tra Leonardo Massa, Direttore Commerciale Sud Europa di MSC Crociere, il Comandante Giuliano Bossi e le Autorità Locali partenopee.

Alla cerimonia hanno partecipato: Luigi Cesaro, presidente della Provincia di Napoli, Valeria Valente, assessore al Turismo del Comune di Napoli, Luciano Dassatti, presidente dell’Autorità Portuale di Napoli, Domenico Picone, comandante della Capitaneria di Porto di Napoli, Antonio Borrelli, capo di gabinetto della Questura di Napoli, Salvatore Sauco, capitano del Comando provinciale dei Carabinieri di Napoli, Giuseppe Mingione, tenente colonnello della Guardia di Finanza, Francesco Scutiero, ispettore della Polizia di Frontiera, Ugo Bonessio, comandante provinciale del Comando Vigili del fuoco di Napoli, Antonio Di Pietro, responsabile tecnico operativo Terminal Napoli, Pietro Russo, capitano capo pilota del Corpo Piloti Porto di Napoli.
MSC Magnifica è partita da Amburgo lo scorso 7 marzo per la crociera di Vernissage, dopo l’emozionante cerimonia del varo, che ha visto la presenza della madrina Sophia Loren e la star italiana di calibro internazionale Eros Ramazzotti, approdando, oggi, a Napoli per la prima volta.

Dopo lo scalo partenopeo, MSC Magnifica navigherà verso Messina e Dubrovnik, prima dell’arrivo a Venezia per iniziare la programmazione estiva per il 2010.

Nave ideale per una crociera all’insegna del benessere e del fitness, MSC Magnifica è lunga 293,8 metri, alta 55,65 metri, ha una stazza di 93.330 tonnellate e può ospitare fino a 3.010 ospiti. Ci sono 17 bar e lounges a tema, tra cui lo Sports Bar con un tavolo da biliardo, un teatro, un cinema 4D, bowling, il centro benessere MSC Aurea Spa e quattro piscine, di cui una con tetto scorrevole.

“Per la nostra Compagnia Napoli riveste un ruolo fondamentale per il bacino d’utenza del centro- sud Italia e ha un’importanza strategica per tutte le crociere nel Mediterraneo – ha dichiarato Leonardo Massa, Direttore Commerciale Sud Europa di MSC Crociere.
Ma il capoluogo campano rappresenta un home – port di interesse crescente – prosegue Massa - anche per l’utenza straniera che sceglie sempre più Napoli come porto di imbarco. Al termine del 2010 le nostre navi avranno effettuato ben 68 scali, per un totale di 250.000 passeggeri movimentati.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©