Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Lo scrittore fu candidato all’ Oscar per “La vita è bella"

Muore lo sceneggiatore Vincenzo Cerami


Muore lo sceneggiatore Vincenzo Cerami
17/07/2013, 16:28

ROMA- Si è spento a 73 anni Vincenzo Cerami, lo scrittore e sceneggiatore romano del film “La vita è bella” con Roberto Benigni con cui fu candidato all’oscar nel 1999. Da lungo tempo era ormai malato.

Fu assistente di Pisolini nella regia di Uccellacci e uccellini, debuttò in con il romanzo Un borghese piccolo piccolo, portato al cinema da Monicelli con Sordi. Nella sua vita ha incontrato i grandi del cinema e della letteratura, da Moravia a Fellini. Con Benigni ha scritto anche Il piccolo diavolo, Il mostro e Pinocchio.

La presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, si e' detta "profondamente colpita e commossa" per la morte dello sceneggiatore, alla cui famiglia ha voluto, prima di tutto, rivolgere il suo pensiero di vicinanza e solidarieta', anche a nome della Giunta. Queste le sue parole: “Vincenzo Cerami ci manchera' molto e ci manchera' il suo grande amore per l'Umbria, terra cui ha dato tantissimo. Di cio' gli saremo sempre grati”. “"Ho sempre apprezzato ed amato la straordinaria personalita' di Vincenzo Cerami, sia dello scrittore che dello sceneggiatore. L'Umbria e l'Italia - prosegue Marini - perdono un intellettuale, un esponente della cultura che lascia un vero e proprio solco nella storia dell'Italia contemporanea. Avendolo poi conosciuto personalmente ho aggiunto alla stima per l'intellettuale e l'uomo di cultura, quella verso la persona, sincera e generosa. Ogni volta che lo abbiamo coinvolto e' stato con noi, con l'Umbria e con la citta' di Spoleto in particolare, sempre disponibile e pronto ad offrire il suo contributo, come il suo personale impegno. Fino all'aver accettato l'incarico di assessore comunale a Spoleto alla cultura. Testimonianza di un raro senso di intendere l'impegno politico come impegno civico e di servizio".

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©