Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Musica: Dall'Ungheria a Brendola per il Vo on the Folks 2013 ecco la Buda Folk Band


Musica: Dall'Ungheria a Brendola per il Vo on the Folks 2013 ecco la Buda Folk Band
08/02/2013, 11:04

Dopo l’affascinante elettronica medievale dei Rondeau de Fauvel, in scena a Brendola (VI) per il “Vo’ on the Folks 2013” le sonorità mitteleuropee dei magiari Buda Folk Band.

La XVIII edizione della rassegna dedicata alla world music diretta da Paolo Sgevano - che dal 1996 porta alla Sala della Comunità di Vo’ di Brendola un variegato caleidoscopio sonoro con artisti da tutto il mondo - ospita sabato 16 febbraio alle 21 il concerto (unica data italiana) degli ungheresi Buda Folk Band. Un travolgente sestetto nato nel 2007 a Budapest che riesce a creare un energico, emozionante, poetico ed euforico spettacolo ridefinendo un repertorio musicale unico. Che trova le sue radici nella musica popolare ungherese degli anni ’70 e nelle influenze di diverse forme espressive. Nell’agosto del 2011 hanno pubblicato il loro ultimo cd, “Suru Vándor”. Un festoso e spumeggiante viaggio nella musica e nella tradizione magiara, filtrata attraverso elementi stilistici e generi differenti: dal jazz al blues, dalla bossa nova allo swing, fino ai ritmi manouche. Il gruppo è composto da Maruzsenszki Andor (violino, voce), Takács Ádám (violino, viola, voce), Csoóri Sándor (viola, tambura, koboz, voce), Éri Márton (viola, chitarra, voce ), Salamon Soma (accordion, fluto, voce), Pénzes Géza (contrabbasso, violoncello).

 

Grazie al “Vo’ on the Folks” Brendola ha legato il suo nome al folk e ai suoni del mondo, raccontando di preziose tradizioni da conservare e tramandare, svelando il volto allegro e introspettivo dell’arte popolare, inteso come valore da condividere e fattore di crescita sociale e culturale. Tra i prossimi eventi in programma: il 2 marzo in scena la gaita asturiana dello spagnolo Hevia e il 16 marzo la chiusura con il concerto degli scozzesi Tannahill Weavers.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©