Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Musica e ambiente: dalle parole del Papa al “Concerto dell’Epifania”


Musica e ambiente: dalle parole del Papa al “Concerto dell’Epifania”
18/12/2009, 12:12


NAPOLI - Salvaguardare l’ambiente per salvaguardare la pace: è questo il tema al centro della XV edizione del “Concerto dell’Epifania”, tradizionale appuntamento di inizio anno che si svolgerà lunedì 4 gennaio 2010 alle ore 20.30 presso l’Auditorium Scarlatti del Centro Produzione RAI di Napoli e che sarà, poi, trasmesso martedì 6 gennaio alle ore 9,35 su Rai Uno e in replica su RAI International. “Ci siamo ispirati laicamente al messaggio del Papa per la Giornata Mondiale della Pace” ha dichiarato Giuseppe Reale, presidente dell’Associazione Oltre il chiostro nonché ideatore della manifestazione “Quest’anno la nostra abituale attenzione verso le diverse realtà del bacino mediterraneo sarà orientata dall’invito a <custodire il creato per coltivare la pace> rivoltoci dal Santo Padre”.
Seguendo, dunque, il collaudato format che affianca alle esibizioni musicali la consegna dei premi assegnati dalla Fondazione Mediterraneo, il Concerto dell’Epifania proporrà ancora una volta quell’originale mix di religiosità, cultura e musica che, nel corso degli anni, lo ha reso un evento unico nel panorama televisivo nazionale.
“Anche nell’edizione 2010 la musica napoletana sarà l’elemento caratterizzante del Concerto dell’Epifania” ha dichiarato il direttore artistico, Franco Sorrentino “La presenza di ospiti nazionali ed internazionali dimostrerà, poi, come la musica sia un’occasione di confronto e di conoscenza quanto mai utile al superamento di ogni tipo di barriera e pregiudizio”.
Prodotto e organizzato dall’Associazione Musica dal mondo, la XV edizione del Concerto dell’Epifania si avvarrà della direzione musicale del Maestro Renato Serio che curerà le orchestrazioni dei vari brani proposti affidandone l’esecuzione all’Orchestra di Santa Chiara.
Tra le novità di quest’anno vanno segnalate il ritorno alla conduzione di Fabrizio Gatta e la collaborazione con il Mercato dei Fiori del Comune di Viareggio che, riprendendo il tema ambientalista, realizzerà un allestimento florovivaistico pensato ad hoc per la XV edizione.
Come di consueto, l’ingresso al Concerto dell’Epifania è gratuito per inviti fino ad esaurimento posti. Gli inviti possono essere richiesti via Facebook iscrivendosi al gruppo Oltre il Chiostro - Official Facebook Group, in alternativa possono essere richiesti inviando una mail all’indirizzo cultura@oltreilchiostro.org
Da ricordare, infine, che la realizzazione del Concerto dell’Epifania sarà la prima produzione dell’anno per il Centro Rai di Napoli, un appuntamento che assume un significato speciale in questo periodo di crisi.
La XV edizione del Concerto dell’Epifania si avvale del contributo dell’Assessorato al Turismo della Regione Campania, dell’Assessorato al Turismo e Grandi Eventi del Comune di Napoli e dell’Ente Provinciale del Turismo di Napoli e della collaborazione di radio Kiss Kiss Napoli come media partner.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©