Cultura e tempo libero / Teatro

Commenta Stampa

Napoli, il San Carlo alza il sipario all'Università


Napoli,  il San Carlo alza il sipario all'Università
20/11/2013, 14:30

NAPOLI - Venerdì 22 novembre ore 12 presso l'aula Pessina dell'Università Federico II (ingresso libero fino ad esaurimento posti) sara' presentato il Manifesto per il Teatro di San Carlo firmato da Aldo Masullo: tra i maggiori filosofi viventi Masullo spieghera' ai giovani perche' il Massimo napoletano 'si deve frequentare per crescere e forgiare la propria identita' culturale'. In una serie di punti, che scandiscono idealmente un Manifesto per amare e sostenere un' Istituzione culturale da sempre attenta alle evoluzioni del pensiero e della societa', da sempre impegnata a tradurle in creativita' artistica, sara' riservato un ampio spazio alle iniziative della Stagione 2013-14 rivolte al pubblico delle Università: dagli incontri con i protagonisti alle nuove Card, dalle masterclass agli stage. In particolare verrà presentata la nuova Card sinfonica riservata gli studenti, che permetterà di assistere a quattro concerti al costo speciale di 30 euro. "La vita del San Carlo raccoglie, nel suo fluire, la storia di Napoli dal '700 ad oggi - spiega Aldo Masullo - e pur nel mutare delle situazioni storiche essa ha rappresentato una continuità di impegno ideale, per rendere il canto e la musica messaggeri di impegno non solo estetico ma civile e morale". All'incontro parteciperanno il Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, Massimo Marrelli, anche la sovrintendente del Teatro di San Carlo Rosanna Purchia e il direttore musicale Nicola Luisotti, impegnato in questi giorni con le prove di Aida, che inaugurera' la nuova stagione lirica il 5 dicembre, regia di Franco Dragone.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©