Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Napoli, al duelbeat 24 Grana in concerto


Napoli, al duelbeat 24 Grana in concerto
16/02/2011, 17:02

Oltre le canzoni tratte dal nuovo album non mancheranno i classici che hanno reso famosi i 24 Grana: Introdub, La Costanza, Kanzone Su Londra, Accireme, Kanzone Doce, Smania E Cagna’, Vesto Sempe Uguale, Stai Mai Cca,Carcere, Cardillo, Canto Pe Nun Suffri’; ma anche l'inedito "Chiudo cu'tte".

Sarà proiettato il video clip del singolo Ombre del regista Lorenzo Vignolo, inoltre sarà proiettato anche il cortometraggio "Epitaph", un lavoro concettuale tratto dalle parole della canzone omonima dei 24 Grana (dall'album Metaversus, 1999). Il corto è la rappresentazione visiva del viaggio introspettivo che ogni uomo intraprende prima o poi durante la propria esistenza. Metafora del processo di crescita e di "risalita" ispirata dalla poetica di Francesco Di Bella. Il lavoro è stato diretto e scritto per lo schermo da Marco D'Itria con Gennaro M. Duello e prodotto dalla compagnia inglese Croxley Productions.

E' uscito il 18 gennaio "La stessa barca", nono album del gruppo partenopeo che si riaffaccia sul mercato discografico con un lavoro prodotto e registrato presso gli studi “Electrical Audio” di Chicago da Steve Albini (vero e proprio "guru" della scena indipendente internazionale, già a lavoro con artisti come Nirvana, Pixies, PJ Harvey, Robert Plant, The Stooges, Mogwai, Gogol Bordello, Low e tantissimi altri).

Un disco registrato interamente in analogico, praticamente in presa diretta, il cui intento principale è quello di “catturare” l'incredibile energia che da sempre i 24 Grana riescono a generare sul palco.

Un disco diretto ed energico, senza fronzoli, in cui è valorizzato al massimo il personalissimo sound della band, che contamina, in maniera eclettica e sempre sorprendente, influenze disparate: dalla new wave al dub, dall'indie rock al folk, dal cantautorato più classico e vicino alla tradizione all'immediatezza del rock'n'roll e del post-punk.

Il nuovo tour, organizzato da Big Fish Entertainment, è partito il 20 gennaio da Londra con la seguente formazione: Francesco Di Bella (voce e chitarra), Renato Minale (batteria), Giuseppe Fontanella (chitarre), Alessandro Innaro (basso).

Gli appuntamenti live finora confermati sono:

19.02.11 Perugia, Urban
20.02.11 Napoli, Duel Beat sala:uno
25.02.11 Catanzaro, People
26.02.11 Catania, Zo
03.03.11 Roma, Alpheus
04.03.11 Livorno, The Cage Theatre
05.03.11 Torino, Hiroshima Mon Amour
12.03.11 Firenze, Auditorium Flog
17.03.11 Milano, Circolo Magnolia
18.03.11 Modena, Off
19.03.11 Brescia, Latte +
26.03.11 Colle Val D’elsa (Si), Sonar
16.04.11 Bologna, T.P.O
22.04.11 Caserta, Oddley Shead
30.04.11 Padova, Pedro
06.05.11 Pisa, Uiversità
13.05.11 Salerno, CS Cantarella
14.05.11 Gallipoli, Parco Gondar

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©