Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Arriva a Napoli il dj più famoso del mondo

Napoli, al Palapartenope un San Valentino con dj Tiësto


Napoli, al Palapartenope un San Valentino con dj Tiësto
04/02/2009, 08:02

Sarà a Napoli il 14 febbraio Tiësto, il dj di origine olandese divenuto, ormai, uno dei più famosi al mondo, e si esibirà in concerto al Palapartenope a partire dalle 22.

Tiësto ha la prima esperienza nel mondo della musica all'età di 16 anni, quando viene chiamato ad esibirsi ad un drive-in della sua zona, un club assai noto nella sua città natale (Breda). Qui perfeziona la sua miscela di house beat e bass-heavy grooves, sviluppando un sound completamente differente dalle melodie della maggior parte dei dj olandesi dell'epoca. Inizia un periodo che va dal 1985 sino al 1993 dove Tiësto diventa dj resident in molte discoteche olandesi. Subito l'attenzione di una prima casa discografica ricade su di lui; con questa, Tiesto produce la sua prima serie di cd mix dal titolo Forbidden Paradise.

Verso la metà degli anni 90 inizia a produrre musica trance e due anni dopo, nel 1997, fonda insieme a Arny Bink la casa discografica Black Hole Recordings. Proprio la Black Hole Recordings e la Magik Muzik saranno le case discografiche che renderanno Tiësto popolare nell'ambiente della musica trance.

Per i giochi olimpici di Pechino 2008, in collaborazione con Coca Cola, Tiësto ha dato vita ad un brano intitolato Global Harmony, colonna sonora della cerimonia d'apertura delle olimpiadi.

Tiësto è il dj più pagato al mondo: 125.000 euro a serata (più extra e jet privato), ma il suo cachè può arrivare fino a 150.000 euro, come accaduto nella serata di capodanno a New York in cui si è esibito davanti a Rudolph Giuliani.


 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.