Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Napoli: Black in the Usa! il 31 gennaio alla mostra del Rock

Grande successo per la mostra evento, prorogata fino al 14

Napoli: Black in the Usa! il 31 gennaio alla mostra del Rock
31/01/2011, 14:01

NAPOLI - ‘BLACK’ IN THE USA! Un viaggio alla scoperta del suono esploso sui palchi e nelle sale di registrazione più coraggiose e intraprendenti degli Stati Uniti d’America. Dalla Motown Records alla Atlantic sino alla Stax: un suono che è entrato di diritto nella storia della musica popolare nternazionale.
I giornalisti Carmine Aymone e Michelangelo Iossa, direttori culturali della mostra “ROCK!” affrontano un ideale viaggio nella ‘black music’, dalla metà del Novecento ad oggi. Ospite specialedell’incontro sarà il Console Generale degli Stati Uniti d’America a Napoli, Donald L. Moore: l’appuntamento del 31 gennaio (ore 17.00 – ingresso gratuito) anticiperà idealmente gli eventi in programma per febbraio 2010 promossi dal Consolato USA e interamente dedicati alla cultura e alla storia della comunità afro-americana.
L’incontro sarà arricchito da un live-set degli APRIL FOOLS, formazione partenopea che proporrà un repertorio che rende omaggio ad alcune icone della ‘black music’ di ogni epoca, da Sam Cooke a Stevie Wonder, da Marvin Gaye a Michael Jackson…
Inoltre, visto lo straordinario successo di pubblico (ad oggi circa 7.500 visitatori, tra cui Ian Paice dei Deep Purple, Chris Barron degli Spin Doctors, Jono Manson dei Blues Travelers) e critica (sui media locali e nazionali), la mostra ROCK! al PAN è stata prorogata fino a lunedì 14 febbraio 2011.
Come recita, infatti, una nota ufficiale del Palazzo delle Arti di Napoli: "Dato lo straordinario successo di pubblico e critica, il PAN | Palazzo delle Arti Napoli è orgoglioso di comunicare la proroga della mostra ROCK!. Con una media quotidiana di visitatori tra le più alte mai registrate dal PAN e con un risultato di circa 7.500 presenze dalla data di inaugurazione ad oggi, la mostra resterà infatti aperta al pubblico fino al 14 febbraio 2011. Una scelta dettata dal forte interesse mostrato dalla città e dalla straordinaria affluenza di pubblico che, per ancora due settimane, potrà rivivere cinque decenni di canzoni entrate nell'immaginario collettivo, di musicisti leggendari, di grandi concerti e molto altro".
Presentata dal Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura, la mostra ROCK! gode del Patrocinio del Consolato Generale degli Stati Uniti d’America a Napoli (che ha contribuito alla realizzazione dell’area “American Dreams: il rock 'a stelle e strisce'”) e del Consolato Britannico di Napoli.
Direttori culturali della mostra sono Michelangelo Iossa (che ricopre anche il ruolo di coordinatore generale dell’intero progetto per l’Associazione Culturale “MFL comunicazione”) e Carmine Aymone, critici musicali e docenti di storia del rock.

SALA AMERICAN DREAMS – il rock ‘a stelle e strisce’
Lunedì 31 Gennaio 2011 | H 17.00 (ingresso libero)
“BLACK IN THE USA”

Live set – April Fools

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©