Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Napoli, continua il successo di PizzaExpo


Napoli, continua il successo di PizzaExpo
01/10/2013, 12:13

NAPOLI - Grande successo per PizzaExpo. Oltre 50mila presenti molte delle quali hanno assaporato una delle gustose pizze preparate dai 22 selezionati maestri pizzaioli nel corso dei cinque giorni della manifestazione. Vista l’enorme affluenza, la kermesse aprirà di nuovo i battenti a partire dal prossimo giovedì 3 ottobre e fino alla serata di domenica 6 ottobre. Ad annunciare il prosieguo di PizzaExpo Salerno dal palco della manifestazione è stato lo stesso sindaco De Luca che domenica sera è stato gradito ospite a sorpresa della manifestazione.
Già confermata la presenza di altri artisti del cabaret di ZELIG quali Michele Caputo e Chicco Paglionico che proporranno lo spettacolo “Comicamente”. Nei prossimi giorni sveleremo anche il nome del BIG MUSICALE che chiuderà la kermesse.
Tra gli altri appuntamenti da non perdere il concorso “PizzaExpo” che premierà quello che gli stessi partecipanti avranno giudicato come il miglior pizzaiolo della kermesse e l’estrazione di viaggi e buoni spesa per coloro che in questi giorni verranno al Parco del Mercatello.
Soddisfatti gli organizzatori. Il direttore artistico, Giovanni Sapere, e lo staff dell'Associazione Scuola d'Arte Pizzaioli.
L'Assessore all'Annona Francesco Picarone giudica positivamente la manifestazione, considerato che si tratta di un primo appuntamento, l'enorme sforzo organizzativo per un evento il cui successo non era scontato. La proroga della manifestazione dal 3 al 6 ottobre concessa dall'Amministerazione Comunale rappresenta un giusto riconoscimento agli organizzatori. Si conferma anche il traino che la città riesce a fornire agli eventi che ospita sul suo territorio, che contribuisce a determinarne il successo.
INFO UTILI L’Expo è aperto dalle 18 alle 24. L’ingresso è gratuito. Per i bambini la pizza è gratis. Il programma completo dell’evento è disponibile sul sito www.pizzaexpo.it

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©