Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Sono iniziati i lavori per l'area del concerto

Napoli, conto alla rovescia per il concerto di Springsteen

Un'ordinanza del Comune regolerà il traffico nella zona

Napoli, conto alla rovescia per il concerto di Springsteen
19/05/2013, 09:46

NAPOLI - L’artista Bruce Springsteen è arrivato a Napoli ieri mattina, in tempo per godersi un sufficientemente lungo soggiorno partenopeo prima del grande concerto, che si terrà giovedì 23 a piazza del Plebiscito.

Inizialmente non si avevano certezze sulla data d’arrivo in Italia della band, ma erano trapelate notizie relative ad un suo possibile arrivo a Napoli venerdì 17 o sabato 18, dopo che The Boss avrebbe affrontato il concerto in Danimarca, l’ultimo prima della tappa in Italia. Springsteen e i 18 membri della sua band sono atterrati con due voli diversi e alloggiano in un albergo sul lungomare. Intanto sono iniziati i lavori per la costruzione del palco, che sarà posizionato tra il colonnato della chiesa di San Francesco da Paola e le due statue equestri.

Ad attendere Bruce e la E Street Band ci saranno oltre 20mila fans, provenienti non solo da tutta Italia ma anche dall’estero, qualcuno addirittura dall’Australia. Purtroppo si prevede che non ci sarà il sold out, in quanto restano ancora disponibili 5mila biglietti. Tuttavia, per gestire al meglio l’ondata di fans in arrivo ed evitare accampamenti che possono ostacolare la regolare attività della Biblioteca Nazionale, situata di fronte la piazza, nei prossimi giorni il Comune varerà un’ordinanza per regolare il traffico e gli accessi tra piazza del Plebiscito e piazza Trieste e Trento.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©