Cultura e tempo libero / Archeologia

Commenta Stampa

Napoli, “Elementi di trascendenza nell’arte dall’antichità al presente”

Mercoledì 11 settembre, ore 11.00

Napoli, “Elementi di trascendenza nell’arte dall’antichità al presente”
09/09/2013, 12:36

NAPOLI - Mercoledì 11 settembre alle ore 11,00, presso la sala conferenze del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, la cooperativa sociale “la Paranza” e l’associazione artistica Essearte, in collaborazione conl’Arcidiocesi di Napoli, la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei, laSoprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale città di Napoli, l’Osservatorio Astronomico di Capodimonte e Campania>Artecard,presenteranno la prima edizione di PALEOCONTEMPORANEA, una mostra/evento che ha come scopo quello di promuovere lo sviluppo e la fruibilità dell’ arte e favorire la contaminazione tra arte antica (PALEO) e moderna (CONTEMPORANEA).
In concomitanza con la presentazione della manifestazione, sarà inaugurata l'installazione di Gerardo Di Fiore “O mythos deloi oti”.
Interverranno, tra gli altri, Maria Teresa Cinquantaquattro - soprintendente per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei, Massimo Della Valle -direttore dell’ Osservatorio Astronomico di Capodimonte, donAntonio Loffredo -direttore Catacombe di Napoli, Holger Milkau-decano della Chiesa Evangelica Luterana in Italia, Andrea Viliani -direttore Museo Madre, Fabrizio Vona -soprintendente del Polo Museale di Napoli, Francesca Maciocia - direttore generale Scabec Campania>Artecard.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©