Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

L'iniziativa di don Luigi Merola

Napoli, il Carnevale d'è creature nel quartiere Arenaccia

Sarà premiata la maschera più originale

Napoli, il Carnevale d'è creature nel quartiere Arenaccia
20/02/2012, 09:02


NAPOLI. “Non esistono bambini di serie A e di serie B. Tutti hanno diritto di festeggiare il carnevale. E noi siamo qui per questo… per non far mancare nulla a questi giovani che sono nati, non per loro colpa, in un quartiere difficile”. Con queste parole don Luigi Merola, presidente della Fondazione di Recupero Minorile A Voce d’è Creature ha invitato i ragazzi del quartiere Arenaccia a festeggiare il Carnevale nella sede della fondazione, in via Piazzolla al Trivio. Una festa che prenderà il via questo pomeriggio alle 15, con i bambini e con i tantissimi volontari della fondazione. Giochi, balli e tanto divertimento per trascorrere un paio d’ora di tranquillità mettendo da parte per un attimo i tanti problemi di questa città”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©