Cultura e tempo libero / Teatro

Commenta Stampa

Napoli, inaugurazione insegna ntS' | Nuovo Teatro Sanità


Napoli, inaugurazione insegna ntS' | Nuovo Teatro Sanità
18/09/2013, 09:37

NAPOLI - Il giorno 27 settembre, in occasione dei festeggiamenti per il 70ennale delle “Quattro giornate di Napoli”, il Nuovo Teatro Sanità inaugurerà il palco di piazzetta San Vincenzo con lo spettacolo Lenuccia, dedicato alla partigiana Maddalena Cerasuolo, che a 23 anni salvò il Ponte della Sanità. A ridosso di quel ponte, oggi nasce ntS', una realtà teatrale, che inaugura, in una data storica, la stagione “Le Nuove Resistenze”, alludendo con il titolo sia all'estremo atto di sopravvivenza del teatro, che in tempi di crisi appare più che mai strozzato dalle dinamiche clientelari e dal sistema di potere; che alla tipologia degli spettacoli in cartellone, dove a farla da padrone è un'idea di arte e di cultura che racconta le contraddizioni di oggi nell'ottica propria della resistenza: dalla politica, con lo spettacolo dedicato da Giulio Cavalli alla vicenda Andreotti, “L'innocenza di Giulio”; al tema del femminicidio, raccontato da Gea Martire e Antonio Capuano, con “Mulignane”; alla memoria storica più recente di “Via D'Amelio”, con lo spettacolo che Ciro Pellegrino ha dedicato alla strage di morte di cui fu vittima il giudice Borsellino.
Il Nuovo Teatro Sanità presenta una stagione a costo zero, che non risparmia però sulla qualità. I nomi in cartellone sono quelli di Marina Confalone, Cristina Donadio, Manlio Santanelli, Margherita Di Rauso, Gea Martire, Antonio Capuano, e quelli di numerosi altri artisti del panorama partenopeo, per un totale di 25 spettacoli.
La prima della stagione sarà preceduta, alle ore 17.00, da una cerimonia inaugurale della nuova insegna, che andrà a sostituire il vecchio nome del teatro di piazzetta San Vincenzo (Sott o' ponte), con quello di ntS', realizzata da Francesco Porzio. Per l'occasione sarà allestita anche un'istallazione dedicata alle Quattro giornate di Napoli, creata dal cartapestaio Claudio Cuomo.
A scoprire la nuova insegna sarà l'attrice Isa Danieli, madrina del nuovo
corso del teatro della Sanità. Daranno il loro contributo artistico, nel corso dell'inaugurazione, anche Francesca Rondinella, e il coro “I Vandalia”, diretti dal maestro Lucio Lo Gatto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©