Cultura e tempo libero / Mostre

Commenta Stampa

Napoli, la mostra "Respiro: il pieno e il vuoto"


Napoli, la mostra 'Respiro: il pieno e il vuoto'
27/01/2011, 14:01

RESPIRO: IL PIENO E IL VUOTO è il titolo della mostra protagonista della programmazione dell’EIDOSTUDIO, lo space napoletano creato dall’architetto e designer di interni Francesca Maione. La mostra – firmata da DANIELA CICATIELLO e inaugurata lo scorso 18 dicembre – sarà in programma sino a VENERDÌ 11 FEBBRAIO 2011.

Nata a Napoli nel 1966, la Cicatiello si trasferisce a Londra nel 1988, dove consegue la laurea in Public Art presso il Chelsea College of Art and Design. A partire dal 1993 espone più volte a Napoli (Bidonville, Studio Aperto, Spazio Libero, Porto di Napoli), partecipando anche a diverse collettive. Ha collaborato a performance del Living Theatre con Gary Brackett e a spettacoli teatrali del progetto Von Masoch/Ninette di Nino Bruno. Dal 1997 lavora solo su commissione per privati ed aziende.

La sua formazione si basa sulla Public Art (mural art) e le sue opere, prevalentemente astratte, sono ispirate in genere alla natura e alla forma antropomorfa. Daniela Cicatiello utilizza materiali come il legno ed il ferro, materie prime generalmente pesanti e difficili da lavorare, e negli ultimi tempi ha introdotto un nuovo materiale molto più leggero e maneggevole, la stoffa, per passare dai rumori d'officina alla calma dell’ago e del cotone.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©