Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Appuntamento di chiusura al Pan di Napoli

Napoli: Lunedì 14 febbraio “L'ultima fermata di... Rock!:testimonianze d'autore”


Napoli: Lunedì 14 febbraio “L'ultima fermata di... Rock!:testimonianze d'autore”
10/02/2011, 20:02

NAPOLI - La prima edizione della mostra ROCK!, ideata e diretta da Carmine Aymone & Michelangelo Iossa, inaugurata al PAN – Palazzo delle Arti di Napoli il 18 dicembre scorso, chiude i battenti LUNEDÌ 14 FEBBRAIO 2011, salutando il suo pubblico a partire dalle ore 18.00 con una serata dal titolo “L’ULTIMA FERMATA DI…ROCK!: TESTIMONIANZE D’AUTORE”.

Nel giorno di San Valentino, ribattezzato per l’occasione PAN VALENTINO (!), e in occasione della chiusura della mostra si esibiranno – nell’area ‘American dreams: il rock a stelle e strisce’ – CARLO LOMANTO [featuring Giacinto Piracci] che eseguirà dal vivo in anteprima alcuni brani del suo nuovo CD The Beatles Album dedicato al quartetto di Liverpool e MARCO FRANCINI [featuring Massimo Curcio, ex-cantante e chitarrista dei 666] che renderà omaggio a Eagles, Cat Stevens, James Taylor, America.

Headliners della serata saranno gli OSANNA ed ENZO GRAGNANIELLO. Sarà proiettato in anteprima anche il video di “Senza ‘na lira”, brano contenuto nel nuovo cd di LELLO BRANDI [ex-Osanna], intitolato Osanna Blues.

Ingresso 5,00 euro, fino ad esaurimento posti.

Carmine Aymone e Michelangelo Iossa (che ricopre anche il ruolo di coordinatore generale dell’intero progetto per l’Associazione Culturale “MFL comunicazione”), ideatori e direttori culturali della mostra ROCK! presenteranno - lunedì 14 febbraio – una serata/evento, a sigillo di un’esposizione che in poco

meno di 60 giorni e attraverso quattro appuntamenti culturali, ha raccolto attorno a sé l’attenzione di circa 10.000 visitatori, divenendo una delle mostre più visitate della storia del PAN - Palazzo delle Arti di Napoli, con una delle medie/visitatori più alte in Campania nel bimestre a cavallo tra il 2010 e il 2011.

Tra i diecimila visitatori vi sono state anche autentici protagonisti del rock come Ian Paice, batterista dei Deep Purple, Chris Barron degli Spin Doctors o Jono Manson dei Blues Traveler, numerosi artisti e addetti ai lavori, varie scolaresche della regione e gli allievi dell’Università di Siena - Corso di Laurea Magistrale in Storia dell’Arte.

Presentata dal Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura, la mostra ROCK! gode del Patrocinio del Consolato Generale Britannico a Napoli e del Consolato Generale degli Stati Uniti d’America a Napoli (che ha contribuito alla realizzazione dell’area “American Dreams: il rock 'a stelle e strisce'”).

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©