Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Napoli, martedì al Parker's una serata di solidarietà per la "Casa di Tonia"


Napoli, martedì al Parker's una serata di solidarietà per la 'Casa di Tonia'
26/11/2013, 14:32

Napoli - La musica si sposa con la cucina tipica partenopea per una serata di solidarietà a cui è prevista la partecipazione del cardinale Crescenzio Sepe. Martedì 3 dicembre al Grand Hotel Parker’s - ore 21 - la cena di galà “Una Luce d’Amore”: l’omonima associazione istituita da A&C Network presenta l’evento a cui sono attesi personaggi del mondo della moda, dello sport e dello spettacolo come Alfonso Signorini che recentemente ha visitato la “Casa di Tonia”, la struttura che beneficerà dei fondi raccolti.
E così dopo la scorsa edizione, in cui furono destinati 8mila euro alla sezione napoletana Bruno Rotoli dell’Ail (associazione italiana leucemie), stavolta il ricavato andrà alla “Casa di Tonia”, il centro di accoglienza per le donne incinte e le madri in difficoltà, fortemente voluto dal cardinale Crescenzio Sepe per ricordare Tonia Accardo, la mamma di Torre del Greco che scelse la vita della sua bambina Sofia donando la propria. Numerosi gli imprenditori che hanno già aderito alla serata – con ingresso su invito -
supportando quindi la “Casa di Tonia”.
Oggi attraverso la fondazione “In nome della vita”, la generosità di tanti
napoletani e le numerose iniziative del cardinale Sepe il palazzo - in comodato
d’uso dal Pio Monte della Misericordia - è stato ristrutturato ed ospita la
“Casa di Tonia”, gestita dall’associazione “A ruota libera”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©