Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Napoli, presentazione del volume "La Costituzione, storie di ieri valori di oggi"


Napoli, presentazione del volume 'La Costituzione, storie di ieri valori di oggi'
09/03/2011, 09:03

Per la settima edizione del progetto “Girogirotondo, cambia il mondo 2011”, l’associazione culturale Kolibrì ha dato vita alla mostra di illustrazione ispirata alla natura e all’ambiente “Terra”, dedicata per l’occasione alla memoria di Angelo Vassallo, il «sindaco pescatore» ucciso dalla criminalità.

La manifestazione ha tra i suoi obiettivi la promozione della conoscenza come consapevolezza critica del patrimonio di storie, valori e spiritualità legato alle terra e la diffusione di buone pratiche legate all’ambiente, allo sviluppo sostenibile, alla pace, all’educazione alla legalità e alle diversità culturali.

Tra le diverse attività previste, venerdì 11 marzo alle ore 18.00, nell’ex Asilo Filangieri (sede della Fondazione Forum Universale delle Culture 2013) si svolgerà l’incontro con Bruno Cantamessa, presidente dell’associazione Kolibrì, che parlerà del suo libro “La Costituzione: storie di ieri valori di oggi”. La presentazione del volume si inserisce nel discorso più ampio della madre terra intesa come madrepatria, culla di storie umane e valori alla base della legalità e dell’etica nazionale.

Intervengono: Marina Gemelli – presidente de L’isola dei ragazzi; Vincenzo Guizzi – consigliere della Corte dei Conti; Donatella Trotta – giornalista . La lettura dei brani del libro è affidata all’attrice Gea Martire

Il libro racconta in modo originale, attraverso uno spaccato ironico, tenero e struggente dell’Italia nel primo cinquantennio del ‘900, il clima sociale e culturale entro il quale sono maturati i presupposti della nascita della nostra Costituzione, a detta di molti “la più bella del mondo”. Storie vere per capire che la Carta Fondamentale non è solo una creazione dei Padri costituenti, né l’enunciazione di idee astratte, ma la traduzione in forma giuridica delle esperienze di un popolo e dei suoi desideri e bisogni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©