Cultura e tempo libero / Mostre

Commenta Stampa

Napoli, presentazione mostra brigantesse


Napoli, presentazione mostra brigantesse
18/02/2011, 11:02

Lunedì 21 febbraio, ore 11.00 presso la Camera di Commercio, nella  Sala del Consiglio in Piazza Giovanni Bovio a Napoli, Inaugurazione MOSTRA BRIGANTESSE DELL’ITALIA POSTUNITARIA Salone delle Contrattazioni 21 Febbraio – 3 Marzo 2011 Provincia di Napoli  AIGE Laboratorio Antropologico del Dipartimento di Scienze dell’ Educazione (Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Salerno) La Rete  (Associazione per l’Integrazione dei Saperi Antropologici, Letterari, Filosofici e Psicologici). Le Brigantesse rappresentano un fenomeno storico importante, spesso occultato da interpretazioni parziali. La Mostra-Studio, in programma alla Camera di Commercio di Napoli dal 21 febbraio al 3 marzo 2011, è una ricerca pluriennale d’antropologia storica condotta attraverso una molteplicità di fonti: carte processuali e documenti d’archivio, memorie di sequestrati, autobiografie di briganti, scritti di militari, ufficiali e semplici soldati, note di psichiatria criminale, testi letterari reperiti nei musei, negli archivi di Stato e nelle biblioteche Terra di Lavoro, Campania, Lucania, Calabria. L’esposizione, si articolerà in tre sezioni: Volti e vite di brigantesse, che illustrerà la natura del fenomeno ed il suo significato nella storia dell’Italia postunitaria, con l’esposizione delle foto delle brigantesse eseguite dall’esercito dopo la loro cattura, accompagnate da brevi profili biografici. I pannelli intitolati La vita alla macchia, presenteranno i momenti più significativi della vita delle brigantesse, dall’iniziazione all’arresto, il processo, l’uccisione; la sezione, Rappresentazioni, sarà dedicata alla presenza delle brigantesse nell’immaginario collettivo attraverso la pittura, la narrativa, il teatro. Interverranno: Maurizio Maddaloni, Presidente di Camera di Commercio di Napoli;  Luigi Rispoli, Presidente del Consiglio Provinciale,  Domenico Scafoglio, Università di Salerno, Presidente de “La Rete”, Umberto Franzese, AIGE, Simona De Luna, Direttore del Laboratorio Antropologico,Annalisa Di Nuzzo, Anna Maria Musilli, Renato Trombelli, Università di Salerno.  Coordina Fiorella Franchini.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©