Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Napoli, Selezioni regionali di Italiawawe al Lanificio 25


Napoli, Selezioni regionali di Italiawawe al Lanificio 25
02/03/2011, 14:03

Quasi 30.000 band si sono iscritte sino ad oggi. Il meccanismo del concorso è semplice: le band si iscrivono in ogni regione d’Italia, vengono ascoltate dai nostri Responsabili Regionali e relative giurie e le più meritevoli si esibiscono dal vivo in selezioni provinciali e in finali regionali.

Tra i nomi passati di qua ed oggi diventati famosi ci sono anche Negrita, Afterhours, Mau Mau, Quintorigo, Almamegretta, Ritmo Tribale, Marlene Kuntz, Agricantus, Scisma, Reggae National Tickets fino ai più recenti Amari, Appaloosa, Yuppie Flu, Ministri.

Ogni regione assegnerà al gruppo vincitore delle finali regionali il titolo di migliore band regionale, cui spetteranno i seguenti premi:

- Diritto ad esibirsi sui palchi di Italia Wave Love Festival a luglio 2011

- Possibilità di utilizzare il marchio “Best Italia Wave Band 2011” della regione di provenienza, su tutto il materiale promozionale del gruppo/artista per un anno.

- Premi in collaborazione con UFIP E EKO

- Tou in Italia nei migliori Club

In questi anni di selezioni regionali, oltre 5.700 bands emergenti hanno potuto esibirsi durante 1.360 serate di selezione che hanno registrato negli anni un’affluenza totale di pubblico di circa 360.000 persone; e sono stati 431 i gruppi vincitori dei concorsi regionali che hanno avuto l’opportunità di suonare sui palchi del festival condividendolo con artisti di fama mondiale!

Sul mainstage di Italiawave si sono susseguiti negli anni:

Skunk Anansie, David Byrne, Tricky, Asian Dub Foundation, Living Colour, The Dandy Warhols, Sonic Youth, Mercury Rev, Ani Di Franco, Jovanotti, Calexico, Telefon Tel Aviv , Groove Armada, Editors, Ok Go!, The Kills, Soulwax, Emir Kusturica & The No Smoking Orchestra, Gogol Bordello, Bob Geldof.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©