Cultura e tempo libero / Teatro

Commenta Stampa

Napoli Teatro Festival, "Lolita"

In I assoluta

Napoli Teatro Festival, 'Lolita'
13/06/2013, 13:43

Dopo il grande successo di The Rerum Natura presentato nel 2012, la sesta edizione del Napoli Teatro Festival Italia propone in prima assoluta il 15 e 16 giugno al Museo di Pietrarsa (Sala Cinema) Lolita,  il nuovo lavoro di Babilonia Teatri, uno dei gruppi più interessanti del panorama italiano, che sceglie di esplorare con il suo personalissimo linguaggio il tema dell’utilizzo mediatico del corpo della donna.

Attraverso gli occhi di una ragazzina di nome Lolita, che rimanda alla protagonista del romanzo di Nabokov, vengono evidenziate le problematiche relative all’immagine del corpo femminile, al modo in cui viene utilizzato e a quanto tutto ciò influenzi il ruolo che oggi la donna ricopre nella società.

Lolita, non più bambina ma non ancora donna, si interroga sui condizionamenti dei genitori e dei coetanei, su quelli dell’educazione e, più genericamente, della società e dei suoi modelli. La figura di Lolita, riferimento grazie al quale la narrazione avrà continuamente una sponda letteraria in grado di fornire elementi di riflessione, è, come dicono gli autori «una tentazione e un monito assieme. È la voglia di giocare col fuoco e la paura di bruciarsi ». Babilonia presenta, dunque, un lavoro dalla forte personalità, privo di retorica e lontano dai cliché, che riesce ad appassionare e che invita a riflettere evitando di ricorrere agli stilemi della

donna oggetto, delle quote rosa o delle pari opportunità, ma mettendo lo spettatore di fronte alle contraddizioni che viviamo, sviscerandole senza ipocrisia e, al tempo stesso, senza la presunzione di fornire risposte univoche e definitive.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©