Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Napoli, Vittorio Marsiglia e Carlo Missaglia da Guida


Napoli, Vittorio Marsiglia e Carlo Missaglia da Guida
19/01/2011, 14:01

Venerdì 21 gennaio ore 18.00 presso la Libreria Guida in via Port’Alba 20/23, Napoli: Carlo Nicotera presenta: Come si ride a Napoli!  di Vittorio Marsiglia e Carlo Missaglia Saranno presenti gli autori “Canzoni umoristiche che anche i grandi autori componevano per tenerle in archivi semiclandestini riservati alle serate con gli amici. Un tesoro prezioso, ora narrato e cantato in un libro e in un cd perché non venga perduto”

Per farci due buone risate, che in questo momento fanno bene, e perdonandole qualche doppio senso malizioso, la macchietta nasce per prendere in giro chi si prende troppo sul serio. E anche questo ci serve.

«Il mondo ha riscoperto da tempo la canzone napoletana classica. Penso che adesso tocchi alla macchietta e alla tradizione della canzone umoristica napoletana venir fuori e raccogliere ciò che merita. Qualcuno può pensare che si parli di generi minori. Sbaglierebbe. Intanto la macchietta contiene tutti gli ingredienti del miglior umorismo, e poi affianca in maniera decorosissima la canzone napoletana. Questa antologia raccoglie per la prima volta proprio storia e testi della canzone umoristica e della macchietta. Quelle delle origini, e dunque del passato, e quelle che via via ci hanno condotto fino al presente.

Il repertorio è stato rilanciato da Vittorio Marsiglia, l’interprete e l’autore oggi più importante e significativo, e anche il più popolare, di quest’arte di far ridere attraverso la canzone. Non è affatto casuale che il libro sia affiancato da un dvd registrato proprio da me al Teatro Augusteo di Napoli. Si tratta di una scelta del grande repertorio di Vittorio Marsiglia, accompagnato dalla sua orchestra e dalle esplosioni continue delle risate del numerosissimo pubblico che regolarmente affolla le sue esibizioni.

Per permettere ai lettori non meridionali la comprensione dei testi e di quegli inimitabili doppi sensi che sono il cuore di queste canzoni, il libro – curato da quell’autentico studioso della tradizione napoletana che è Carlo Missaglia – è confezionato con note e spiegazioni sia delle canzoni sia delle “arditezze” che alcuni pezzi contengono. È materiale che garantisce sane risate. Con un sapore che proviene dal passato e che sa essere ancora sorprendente e moderno.»

Renzo Arbore

«Vittorio Marsiglia è il più antico, il più attuale, il più futurista degli interpreti della tradizione napoletana più preziosa che è la macchietta o anche la canzone semplicemente umoristica.

Vittorio Marsiglia è il solo che continua con eleganza, ironia, leggerezza, perspicacia, intelligenza, in definitiva con simpatia, questa tradizione.

La sua grandissima abilità è mescolare l’umorismo forte con la gradevolezza di chi ne prende timidamente una qualche distanza, pur divertendosi, e soprattutto divertendo.»

Renzo Arbore

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©