Cultura e tempo libero / Clubbing

Commenta Stampa

Napoliwithme e il suo "esercito di vivi"


Napoliwithme e il suo 'esercito di vivi'
03/03/2009, 18:03

Alla testa di quello che lui stesso definisce l' "esercito di vivi", l'intrepido Domenico Di Frenna, giovane campano classe 84 con la passione per la musica, l'arte e, soprattutto, la sua terra d'origine, lancia e promuove con grande entusiasmo  e coraggio  un movimento rinvigorente dagli ambiziosissimi e variegati obiettivi che prende il nome di "Napoliwithme"(www.napoliwithme.com).
Napoli con me, napoli nel cuore non solo con le parole; napoli presentata e "curata" da un gruppo di giovani armati di creatività, macchine da presa, idee e tanta voglia di riscatto. Un vero e proprio fiume in piena che dovrà coinvolgere e "rinfrescare" la realtà partenopea promuovendo il territorio attraverso forme diverse d'interazione e di intreattenimento (tornei di calcetto, spettacoli teatrali, video documentari, accoglienza turistica, servizi giornalistici, serate live, eventi culturali ecc...).
Come ogni grande ed eterogeneo progetto, i primi passi da fare sono molto faticosi e altrettanto rischiosi ma, soprattutto, non possono essere mossi da una sola persona o da un gruppo ristretto di appassionati. E' per questo che, Domenico, ama parlare di "esercito" e non di semplice gruppo lavorativo. Una rivoluzione che parte dal basso e che punta incredibilmente in alto. Una scossa benefica che mira a diffondersi in maniera capillare e a coinvolgere tanti giovani attivisti (non tanto dal punto di vista politico ma da quello dell'azione, appunto) con le loro proposizioni d'attività più o meno professionali. La base interattiva sarà proprio il sito di Napoliwithme (linkato all'inizio di questo articolo). Su tale spazio web, infatti, sarà possibile caricare immagini e filmanti, scambiare opinioni con gli altri "soldati" dell'esercito dei vivi e proporre/promuovere idee ed eventi.
Il progetto Napoliwithme, per i suoi intenti e le sue grosse potenzialità, essendo anche in perfetta linea con l'animus del "R.A.M"(Ri-scossa art movement) ha interessato anche la stessa Julie Italia che, il 28 Marzo, ospiterà nella sede della propria redazione i casting ufficiali per "arruolare" i nuovi giovani ed assicurarare il fondamentale sprint iniziale a questo nuovo, interessante ed originale movimento!

Commenta Stampa
di Germano
Riproduzione riservata ©

Correlati